Avegno, cane Pastore Abruzzese smarrito dopo fuochi d’artificio, l’appello dei familiari

Sono stati ancora dei fuochi d'artificio a causare la fuga dell'ennesimo cane, questa volta parliamo di un povera Pastore Abruzzese

Ancora una volta la colpa va attribuita a dei fuochi d’artificio, causa della fuga dell’ennesimo cane. Siamo ad Avegno, per la precisione nella sua frazione di Corticella (Genova), è in questa zona che dalla fine di agosto vanno avanti le ricerche per riportare a casa una cagnolina Pastore Abruzzese di nome Dea.

Il tutto inizia lo scorso 29 agosto; in pieno pomeriggio, quando Dea e la proprietaria sono nel bel mezzo della loro passeggiata quotidiana, parte una raffica di fuochi d’artificio. Lo sappiamo l’effetto che quest’ultimi hanno nei confronti dei cani e anche questa volta tutto è andato storto. La cagnolina si è spaventata moltissimo, risultato: la fuga.

Si, perché Dea, andando nel panico più totale, è riuscita a divincolarsi dal guinzaglio che la teneva sicura al fianco della proprietaria. Dopo di che non è stato difficile fuggire per l’animale, che ha completamente fatto perdere le sue tracce. Da quel giorno gli appelli sui social e non solo si sono susseguiti, fino ad oggi.

cane dea pettorina colore rosso

Ci sono delle buone notizie però; non sono poche le persone fra Avegno e Corticella ad aver segnalato l’avvistamento del cane. Questi episodi hanno avuto luogo in località varie, ne citiamo alcune come Pietrafitta, Salto ed Uscio. Ciò significa che Dea si sta spostando molto, forse in cerca di una strada conosciuta, sicuramente disorientata e spaventata.

Essendo una Pastore Abruzzese, Dea si presenta come un cane di grossa taglia, dalla coda a metà, pelo candido e folto. Possiamo dire come la cagnolina sia giovane e piena di energie, considerando il suo anno e mezzo di vita. Quando è scappata, il 29 di agosto, indossava ancora la pettorina rossa e il collare dello stesso colore.

cagnolina pastore maremmano pettorina

Nella fuga rocambolesca il cane ha portato con sé anche il guinzaglio, di colore blu. Chi l’ha avvistata dice di aver notato anche il guinzaglio, ma potrebbe non averlo più. In caso di avvistamento, non provare il contatto ma chiamare la famiglia ai seguenti numeri: 340 781 2809 altrimenti 347 073 7943.

LEGGI ANCHE: Reggio Calabria, smarrita la cucciola Chicca, intervengono i volontari per ritrovarla

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati