Baloo, il cagnolino che è riuscito a riabbracciare la sua famiglia dopo 11 anni

La storia di Baloo, il cagnolino che è riuscito a riabbracciare la sua famiglia dopo 11 anni grazie ad una coincidenza

Cane ritrovato

Il protagonista della storia di oggi si chiama Baloo ed è un cagnolino che è riuscito a riabbracciare la sua famiglia dopo ben 11 anni.

Oggi vi raccontiamo una storia incredibile, una di quelle vicende che ci insegnano l’importanza di non arrendersi mai.

Molto spesso, infatti, la vita è pronta a sorprenderci. Anche quando ci ha fatto un brutto scherzo, anche quando le nostre speranze sono ormai ridotte a zero.

Baloo, il cagnolino che è riuscito a riabbracciare la sua famiglia dopo 11 anni

I nostri amici a quattro zampe sono bravissimi ad insegnarci l’arte del coraggio e della determinazione.

Sono infatti animali che non si arrendono mai e che anche di fronte agli ostacoli apparentemente più insormontabili non smettono di lottare.

In effetti noi vi abbiamo raccontato davvero molte storie di rinascita canina. Storie di cani il cui destino triste sembrava già scritto ma che, grazie al loro coraggio e alla loro determinazione, sono riuscito a conoscere l’amore e la felicità.

Baloo, il cagnolino che è riuscito a riabbracciare la sua famiglia dopo 11 anni

Come ad esempio la storia di Nate, l’Husky destinato agli esperimenti che dopo il salvataggio ha avuto la sua rinascita.

Anche la storia di Baloo è una storia che, seppur molto diversa, ci aiuta a capire quanto sia importante non arrendersi mai.

Era il 2009 quando la famiglia di Baloo lasciò il loro amico a quattro zampe ad un conoscente per andare qualche giorno in vacanza.

Quella purtroppo fu l’ultima volta che lo videro. Durante qui giorni, infatti, Baloo scappò, facendo perdere del tutto le sue tracce.

Baloo, il cagnolino che è riuscito a riabbracciare la sua famiglia dopo 11 anni

A niente sono valse le ricerche senza sosta della sua famiglia. Di Baloo nessuno ha avuto più notizie.

Almeno fino a qualche giorno fa, quando la sorella della proprietaria si è imbattuta nella foto di un cane che cercava casa su Facebook.

Il cane si chiamava Eclair, ma era straordinariamente simile all’amico a quattro zampe di sua sorella, Baloo.

Ed in effetti era proprio lui. Grazie ai Social Network, dunque, il cagnolino Baloo è riuscito a riabbracciare la sua famiglia dopo 11 anni.

Come si suol dire, tutto è bene quel che finisce bene. Una storia molto simile a quella di Twixx, il cane che si è riunito alla sua mamma dopo due anni.