Becky: ritrovata la cagnolina scappata dopo un incidente in auto

Becky è una cagnolina di circa 1 anno che era in auto con il suo proprietario quando sono stati coinvolti in un incidente.

La cagnolina Becky è stata ritrovata attorno alle 4 di questa mattina. Dopo ore di paura, i proprietari l’hanno potuta finalmente riabbracciare. Ringraziando tutte le persone che da domenica pomeriggio si sono messe a disposizione per ricercarla. Era in fuga da lunedì pomeriggio, scappata a seguito di un incidente avvenuto sulla SS47. L’incidente stradale aveva coinvolto il suo proprietario sulla SS 47 della Valsugana in direzione Trento.

Becky a causa del forte spavento dovuto all’urto, ha trovato un’apertura nella portiera percorrendo un pezzo di strada statale e poi infilandosi in una stradina. Poche ore dopo l’incidente è stata avvistata nel comune di Civezzano, in provincia di Trento. Qui alcuni passanti hanno provato a fermarla e prenderla, ma senza riuscirci.

becky cane smarrito

“In questa fase la collaborazione di residenti e cittadini può essere risolutiva a salvare la vita alla povera cagnolina”, ci dice Michela Lizziero, volontaria della LAV.

Becky è una cagnolina di taglia piccola di circa un anno, color marroncino e bianco. E’ una simil Jack Russel e probabilmente indossa ancora la sua pettorina maculata con lacci neri.

Nelle primissime ore di questa mattina un ragazzo mentre stava andando al lavoro ha avvistato una cagnolina che attraversava le campagne in uscita da Civezzano. Non appena si è reso conto dell’enorme somiglianza con Becky, ha dato subito l’allarme. Proprietari e amici si sono attivati immediatamente e avviato le ricerche nella zona indicata dal ragazzo.

Mentre tutti erano impegnati a setacciare il luogo dell’avvistamento e i dintorni, Becky è finita in una abitazione. La signora proprietaria, non sapeva nulla della vicenda, ma è riuscita ad avvicinarla e a portarla dentro al caldo. Fino a quando i richiami di chi la stava cercando sono arrivati anche alle sue orecchie. Così Becky ha potuto riabbracciare i suoi proprietari. Era molto stanca, spaventata e soprattutto affamata.

becky cagnolina ritrovata

“Avevo portato con me del prosciutto per provare ad avvicinarla e quando l’abbiamo trovata ho chiesto a Vania, la proprietaria, se potessi darglielo – racconta l’amico.
“Abbiamo sorriso perché ci siamo accorti subito di quanta fame avesse: ha divorato tutto immediatamente».

La sua umana dice “Con il passare delle ore si sta tranquillizzando. Ma ha un occhio molto gonfio, speriamo che si risolva tutto per il meglio.”

Vania Facci ha voluto dedicare un pensiero a chiunque la abbia aiutata con le condivisioni e con le ricerche. «Sarebbe bello poter invitare ognuno per Natale, e con l’occasione festeggiare il ritrovamento».

LEGGI ANCHE: Un uomo trasforma la sua fattoria in un rifugio per cani randagi e altri animali abbandonati

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati