Benji, il cane di 35kg che gioca a basket col proprietario (VIDEO)

benji cane 35 kg gioca basket proprietario

Quando Benji entrò a far parte della vita di Andrew, quest’ultimo capì immediatamente l’unicità del cucciolo. Ad oggi i due sono migliori amici e condividono molti aspetti che in pochi potrebbero solamente immaginare.

Per farvi un esempio, lo sport è un elemento centrale nella vita di entrambi, da sempre molto attivi e dinamici. Andrew gioca a Basket e col tempo ha scoperto essere una passione anche per il suo cucciolo.

Potete tranquillamente capirlo dalle immagini, ma ve lo diciamo noi, Benji non se la cava affatto male con la palla, ci sa fare davvero. Per non parlarvi delle escursioni in montagna o delle corse fra i sentieri boschivi o in spiaggia.

75-Pound Dog Rides On Jet Skis And Scooters With His Dad

Guy rollerblades with his 75-pound dog on his back 😆

Gepostet von The Dodo am Montag, 12. Oktober 2020

Sono tutte attività che Andrew sperimenta ogni volta con il suo amico a 4 zampe, perché vuole che siano fatte in coppia, così da legare ulteriormente.

Benji ha molti pregi e il suo papà lo sa; è un cane intraprendente, che prende spesso e volentieri l’iniziativa.

Questo cucciolo sa cosa vuole e conosce i metodi per ottenerlo; quando vuole uscire per una camminata in montagna, sa come chiederlo. Il legame e la connessione che c’è fra i due è incredibile, riescono a capirsi con pochi cenni.

Di recente Andrew e Benji si sono trasferiti più a sud negli USA, passando dalla fredda e ventosa Seattle alla calda e solare Los Angeles. Il proprietario non poteva prevedere un rapido ambientamento del cane, ed è proprio ciò che è successo.

Se c’è una cosa che il cucciolo adora di Los Angeles, sono le spiagge dorate e la loro grandezza. Lo spazio libero per Benji è molto importante, viste le sue dimensioni, che non sono proprio ridotte, ecco.

View this post on Instagram

“Here’s a reminder to never give up no matter what life decides to put you through… This is us on May 30th, 17 days after one of our videos went viral and our account grew 5x in one week, and 10 days after our account was hacked, held for ransom and ultimately deleted ⬅️ Here’s the screenshot of our account sent to me via my hacker ⬅️ And here’s us starting over after months of begging @instagram or @facebook to actually help. The thought of starting over after years of dedication to this account and losing all of my content, contacts and reach was nothing short of a nightmare. The feelings of helplessness and depression dominated my thoughts and emotions, and left me feeling nothing. I know this is “just Instagram” to a lot of people, but to me it was so much more. But with the support of friends and Benji, I decided to put the past behind me, learn from it and move the hell on ⬅️ Today we sit within 9,000 followers of where we were back on May 20th and those feelings of doubt and self-pity are near non-existent. Instead, looking back, those #freelilmanlife days were an experience that I never want to go through again, but I’m grateful that they did because to truly appreciate the highs, there must be lows to comprehend their magnitude. With all that being said, though, I do ask that you all take the necessary steps to protect yourselves from this online security threat by turning on 2-factor authentication, creating different unique passwords for all your online accounts, change them every few months and DO NOT click on any links that look suspicious. If you are or do become of victim of this heinous crime, please know that YOU ARE NOT ALONE and WE ARE HERE FOR YOU! Beyond blessed to have you all here on this journey with us and stoked for what’s ahead!” – One Grateful Dad

A post shared by Benji the Bernedoodle (@lilmanlife) on

Ogni esperienza ha un senso profondo per Andrew, che egli stesso cerca di spiegare: “Cerco di fare più cose possibili in compagnia di Benji perché il tempo a nostra disposizione non è illimitato e cerco di sfruttarlo al massimo“.