Conoscete Bo e Sunny? Ecco tutta la verità sui cani di Barack Obama

Ecco la storia di Bo e Sunny, i due famosi Cani d'Acqua Portoghesi del presidente Obama, amatissimi in tutto il mondo

Fino a qualche anno fa la Casa Bianca ha avuto due inquilini davvero speciali: parliamo di Bo e Sunny, i due amatissimi cani del presidente degli USA Barack Obama.

Sin dall’inizio del suo mandato presidenziale, nel 2009, Barack Obama ha portato con sé l’inseparabile Bo, al quale si è aggiunto poi Sunny nel 2013.

Non solo Bo e Sunny hanno portato una ventata di allegria in un luogo istituzionale, ma hanno anche fatto conoscere al mondo la loro particolare razza: il Cane d’Acqua Portoghese.

La razza di Bo e Sunny

Il nome del Cane d’Acqua Portoghese non è casuale e descrive alla perfezione le sue due principali caratteristiche.

Prima di tutto si tratta, appunto, di un’antica razza proveniente dal Portogallo tanto che il suo nome originario è Cão de água português.

bo e sunny con michelle obama

Le prime testimonianze dell’esistenza di questo speciale “cane marinaio” risalgono addirittura al Medioevo, quando veniva imbarcato sulle navi portoghesi e spagnole per accompagnare i pescatori.

Il Cane d’Acqua Portoghese, poco conosciuto in Europa ma famoso negli USA, ha una corporatura muscolosa e forte ed è un provetto tuffatore.

Il suo aspetto è inconfondibile per via del suo lungo e folto manto che lo protegge dalle basse temperature dell’acqua e dall’umidità.

bo e sunny

Ha un carattere socievole, affettuoso e intelligente ed è un cane molto attivo e che ama lavorare a contatto con gli esseri umani.

E in effetti è davvero molto utile specialmente nelle attività acquatiche perché ha una grande resistenza fisica e riesce a nuotare per lungo tempo e a muoversi anche tra le onde.

Per via di tutti questi pregi il Cane d’Acqua Portoghese eccelle in moltissime attività come la Pet Therapy, la ricerca, il salvataggio e inoltre è impiegato per l’assistenza ai non vedenti e agli audiolesi.

La storia di Bo

Non deve sorprenderci, dunque, che il presidente Obama abbia scelto di tenere con sé due cani di questa razza: sono davvero unici e speciali.

bo e barack obama nello studio ovale

Il primo a mettere piede alla Casa Bianca è stato Bo che fu donato alla famiglia del presidente, ma la scelta cadde su di lui anche per un altro motivo.

Una delle figlie di Obama, Malia, soffre di numerose allergie perciò era necessario adottare un cane che fosse ipoallergenico.

La scelta del nome è stata dettata da varie motivazioni: prima di tutto Bo era il nome dell’amato gatto di una zia delle figlie di Obama.

Poi era un omaggio al musicista R&B Bo Diddley, uno de preferiti del presidente, e infine un’altra chicca: B e O sono proprio le iniziali di Barack Obama!

La storia di Sunny

Sunny è stato adottato dalla famiglia Obama qualche anno dopo rispetto a Bo, presentato al mondo con un annuncio ufficiale su Twitter dalla first lady Michelle Obama, nel 2013.

famiglia obama

Anche Sunny è un Cane d’Acqua Portoghese ma di sesso femminile e da quando è arrivata alla Casa Bianca è diventata subito la sorellina minore di Bo.

La storia di Sunny però è un po’ diversa perché a differenza di Bo, che fu adottato, è stata acquistata da un allevatore specializzato in Cani d’Acqua Portoghesi.

Scelta che non è stata apprezzata da molti perché quando si sceglie di accogliere un cane in casa è sempre meglio adottarne uno, salvandolo magari da una situazione di disagio.

Questo non ha di certo fatto cambiare idea alla famiglia Obama che ha tenuto con sé Bo e Sunny trattandoli come se fossero dei figli.

Due cani famosi

Se sei il cane del presidente degli Stati Uniti d’America è indubbio che diventi in poco tempo famoso in tutto il mondo e questo è stato proprio il destino di Bo e Sunny.

obama gioca con bo

I due cani presidenziali, nonostante oggi Obama non ricopra più l’incarico, sono ancora oggi amatissimi dalle persone.

E non è difficile amarli per via del loro simpaticissimo carattere e soprattutto perché Obama ai tempi della presidenza li coinvolgeva in tutte le attività della famiglia.

cane e fotografie

Bo e Sunny partecipavano anche alle cerimonie ufficiali della Casa Bianca, come quelle del Natale e della Pasqua, e non era insolito vedere Obama passeggiare con loro nel grande giardino.

Ma non solo: Bo e Sunny sono stati tra i pochissimi al mondo ad avere il permesso di accedere alla Stanza Ovale, l’ufficio del presidente.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati