Bobi, il cagnolone ha il cuore spezzato dopo che ha capito che il suo umano non lo voleva più

A questo cagnolone si è spezzato il cuore quando ha realizzato che il suo umano non voleva più avere a che fare con lui

Questo cagnolone si chiama Bobi ed è un cane anziano. Quando ha realizzato che il suo umano non voleva più avere niente a che fare con lui il suo povero cuoricino si è frantumato in mille pezzi. Il suo dolore era troppo grande.

Bobi è stato visto vagare vicino ad una stazione ferroviaria, tutto solo. Così un’associazione chiamata Howl Of A Dog ha cercato di informarsi per aiutarlo. Sapevano che avrebbero dovuto fare qualcosa per quel cagnolone anziano.

Per non farlo scappare vicino alla stazione ferroviaria e metterlo in pericolo con i treni sfreccianti, alcuni volontari hanno deciso di seguirlo per indirizzarlo in un luogo più sicuro. Bobi però era molto nervoso e appena qualcuno si avvicinava, fuggiva velocemente.

Dopo poco però, il cagnolone si è reso conto che non volevano fargli assolutamente del male ed ha smesso di scappare. Mentre si avvicinava, i soccorritori hanno notato che zoppicava e che il suo occhio sinistro sembrava ferito.

Bobi ha permesso a tutti i volontari di accarezzarlo. Dai suoi occhi e dal suo stato, sembrava avesse fatto davvero tanta strada prima di incontrarli. Il cagnolone sembrava davvero stanco di vivere vagando e si è lasciato aiutare.

Sembrava disposto ad andare ovunque seguendo i suoi soccorritori. Bobi non ha fatto un fiato e si è fatto tranquillamente mettere il collare ed il guinzaglio e si è recato con loro da un veterinario per essere visitato e ricevere le cure di cui necessitava.

Dal veterinario è emerso che il cagnolone aveva un microchip. Un’ottima notizia per i soccorritori! Così hanno provveduto velocemente a chiamare il suo proprietario per dirgli che il suo cane era al sicuro e lo stava aspettando.

bobi

Ma quando l’umano di Bobi ha risposto al telefono, ha infranto il cuore del cucciolone in mille pezzi. Lui non lo voleva più e non sarebbe andato a riprenderlo. Il povero cane era finito a circa 16 km dalla sua abitazione da cui era fuggito.

Il cucciolone era davvero triste, il suo umano non sarebbe tornato a prenderlo e così è rimasto al rifugio. Facendo altre visite, si sono resi conto che era totalmente cieco dall’occhio che sembrava solamente ferito. Ma Bobi è così dolce!

Lui è anziano ma è ancora vispo. Dopo essere stato in attesa di una casa permanente, finalmente l’ha trovata. Il suo cuore non guarirà velocemente ma grazie alla sua nuova famiglia amorevole, sicuramente dimenticherà tutto il dolore passato! Auguriamo tantissima felicità a Bobi insieme ai suoi nuovi umani!

LEGGI ANCHE: Pitbull ridotta pelle e ossa salvata da due bambini del quartiere

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati