Il cagnolino con il pelo completamente incrostato non sembra nemmeno più un cane

Questo cagnolino di nome Simone aveva il pelo completamente incostrato; ci sono volute 2 ore per farlo tornare riconoscibile; sicuramente soffriva molto

Non per tutti la vita su questo mondo risulta facile; ci sono persone, ma anche animali a cui la vita sorride sempre, riservandogli il meglio. Dall’altra parte ci sono quelli a cui la fortuna ha voltato le spalle, oloro che vivono cercando sempre di arrivare l giorno dopo. Non sempre ce la fanno, altre invece si imbattono fortuitamente in persone gentili che decidono di aiutarli. Questo cane ad esempio, randagio sicuramente da molto tempo, è stato trovato con il pelo sporco completamente incrosto; aveva talmente tanta sporcizia e pelo morto addosso che non sembrava nemmeno più un cagnolino, ma una pecora molto sporca. Per fortuna Simone ha potuto far affidamento sui volontari del rifugio che l’ha ospitato, tornando finalmente a vivere una vita serena.

cane con pelo incrostato

 Lo scorso giugno i volontari del KC Pet Project, situato a Kansas City, Missouri, Stati Uniti, hanno pubblicato sul loro profilo TikTok un video decisamente avvincente. Il filmato raccontava la storia di Simone, un cagnolino trovato in strada in pessime condizioni. Il cagnolino di razza Shih-tzu è in realtà un anziano randagio di 11 anni, anche se all’inizio del filmato sembra più somigliante ad una vecchia pecora, oppure ad un mocio per la pulizia dei pavimenti. Soltanto alla fine del video, dopo due ore di toeletta e migliaia di pelo rimosso, si riesce a scorgere il cagnolino nella sua vera essenza.

cane con pelo incrostato

I volontari si sono chiesti come fosse possibile una cosa del genere, ma nessuno sa cosa deve aver passato durante la sua vita il povero Simone. Il video è diventato virale sui social e ora in molti vorrebbero adottarlo, ma al momento Simone ha ancora alcune importanti visite veterinarie da affrontare; solo dopo, sarà finalmente pronto per iniziare la sua nuova vita, per passare i suoi ultimi anni circondato da amore e non da sporcizia.

LEGGI ANCHE: La storia di Rosabella: la cagnolina abbandonata dentro una gabbia in mezzo alla neve

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati