Cagnolino randagio viene salvato dal suo destino ed ora cerca una nuova casa

Una bellissima storia che fortunatamente ha avuto un fine diverso da quello che ci si poteva aspettare. La storia di questo cane vi farà emozionare

Spesso sentiamo parlare di cani abbandonati in strada, animali che vivono senza casa né rifugio o persino animaletti in gravi condizioni che rischiano ogni giorno la vita a causa delle loro condizioni pessime. Queste storie sono sempre molto toccanti e ci stringono il cuore, soprattutto le il protagonista è un gattino o un cagnolino randagio.

Whitney è un dolce cagnolino randagio di 13 anni che da sempre vive in strada in balia degli eventi. Quando è stata ritrovata nelle strade di Houston, non era in buone condizioni, anzi. Era molto deperita, spelacchiata e con vistose ferite in faccia. I volontari dell’associazione “This is Houston” l’hanno trovata distesa sul ciglio della strada e non sono rimasti indifferenti. La cagnolina era visibilmente malnutrita e disidratata. Aveva numerose parti del corpo lesionate e una anemia abbastanza grave. Senza dubbio bisognava operarla per cercare di rimetterla in sesto.

cagnolino sfregiato

LEGGI ANCHE: Varya, la cucciola che sembrava morta, ha trovato la persona giusta

Dopo qualche intervento di piccolo calibro, i medici e gli infermieri hanno deciso di metterle un tubo in bocca per consentire alla cagnolina di alimentarsi; purtroppo non era in grado di farlo da sola. Dopo una giornata intera di digiuno sembrava spacciata. Non sembrava rispondere a nessuno stimolo e uno degli infermieri propose l’eutanasia per non farla soffrire ulteriormente. Come magicamente poco dopo la cagnolina fece una mossa che fece ben sperare i medici, che decisero di continuare a combattere.

cane operato

Il giorno dopo Whitney per la prima volta si nutrì da sola dopo tanto tempo. Sembrava un miracolo. Passano i giorni e la cagnolina migliora a vista d’occhio. Ora mangia ed è più allegra; il suo carattere è cambiato molto. L’associazione le ha trovato una casa provvisoria ma non potrà rimanere lì per molto. Ora che è tornata alla normalità è in cerca di una casa accogliente e di persone che la amino.

LEGGI ANCHE: Yorkshire si riunisce con la sua mamma 11 anni dopo essere stato rubato

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati