Cane costretto a mangiare un tacchino crudo dal padrone – VIDEO

Il video del cane costretto a mangiare un tacchino crudo è virale. Ma il nostro eroe riuscirà nell'impresa? E soprattutto senza conseguenze?

cane che mangia tacchino crudo

Il video del cane costretto a mangiare un tacchino crudo, che raccoglie i momenti salienti di una vera impresa titanica, all’inizio lascia qualche dubbio e non si è sicuri che sia a lieto fine.

Cane costretto a mangiare un tacchino crudo dal padrone - VIDEO

In realtà i dubbi sono gli stessi dell’husky protagonista di questa storia, che guarda perplesso il suo compagno di avventure bipede. Chiedendogli con occhi molto espressivi il perché di tale decisione.

Un cane perplesso

Il video del cane costretto a mangiare un tacchino crudo, soprattutto durante i primi minuti, coglie perfettamente lo stato d’animo del povero quadrupede. Lo sguardo che rivolge al proprio padrone, infatti, cela mille punti interrogativi.

Incoraggiato e pur sempre goloso – Fido lo è per natura ed è difficile che dica di no a un bocconcino succulento (qualsiasi sia la sua dimensione) – il coraggioso quattro zampe decide di cimentarsi e di portare a termine il compito affidatogli.

Si tratta solo di trovare l’approccio più adeguato. Un morso alla coscia, uno all’ala e tanta perseveranza. Ma il nostro fedele amico, fedele certamente al suo padrone, riuscirà nell’impresa? A fine video, si vede un husky grande e grosso visibilmente provato da una pappa molto abbondante. E, a conclusione, è un piccolo robot ad aiutare a mettere tutto in ordine.

Il tacchino crudo

Cane costretto a mangiare un tacchino crudo dal padrone - VIDEO

Non siamo sicuri che i veterinari che hanno visto questo raro documento siano d’accordo con i metodi utilizzati. Le quantità, infatti, sono importanti tanto quanto una dieta sana ed equilibrata. Il tacchino è una carne magra, che fa bene al nostro amico a quattro zampe. Non dimentichiamo, infatti, che il cane nasce carnivoro e che allo stato brado era abituato a procacciarsi il cibo da sé. Ma le dosi eccessive e le ossa possono essere molto pericolose: ecco perché è meglio che il cane non mangi quelle di pollo.

Esistono tante ricette a base di tacchino, ma prima di prepararle chiediamo al nostro veterinario di fiducia, che conosce i pregressi clinici e le caratteristiche di razza, il suo parere. Se sono presenti ingredienti mai ingeriti prima, facciamo una piccola prova allergica con piccolissime quantità. Se non notiamo reazioni sospette, seguiamo le procedure delle sfiziose ricette che ci sono qui sul sito.

Perché non cimentarsi con gustosissimi hamburger di tacchino per cani o una pappa con carote? Il nostro amico a quattro zampe ci sarà grato e non avrà la sonnolenza del protagonista di questa storia.