Cane diventa una cuccia per gattino, il video da non perdere

Il cane che diventa una cuccia per il gattino è fra i pet più dolci. La fortuna di avere un fratello maggiore che lo amerà sempre non è da poco

È disteso per terra. Dorme, ma in realtà sembra svenuto. Il cane diventa una cuccia per il gattino: comoda, calda, confortevole e… amorevole. Come un fratello maggiore che si prende cura del minore per tutta la vita. Anche quando le dimensioni non saranno così differenti e tutte e due saranno grandi e forti.

Un video, quello di Instagram davvero dolce. Ci insegna una cosa davvero importante, una lezione che non tutti hanno imparato. L’amore incondizionato verso il prossimo e l’inutilità delle differenze di specie, genere, razza, e chi più ne ha più ne metta.

LEGGI ANCHE: Cane si gira ogni volta che vede una scarpa rotta del papà adottivo

Per i felini e i migliori amici dell’uomo non è sempre una lotta di supremazia. Il cane che diventa una cuccia per gattino ci dimostra che Fido e Miao possono volersi bene e che hanno un rapporto molto più profondo di quello che spesso c’è fra bipedi.

Cane diventa una cuccia per amico gattino

Un cagnone è accucciato per terra, il suo amico felino si distende su di lui e cerca la posizione migliore per ricevere una sessione di relax extra dal suo compagno di avventure a quattro zampe. I pet sanno andare al di là delle differenze e badano alla sostanza per decidere a chi volere bene o meno. È il caso di questi quattro zampe che si dicono quanto si vogliono bene con il linguaggio del corpo.

C’è tanto da imparare dagli animali, dal loro comportamento quotidiano e dal loro modo di interagire. Vanno oltre qualsiasi differenza di specie e dimostrano un affetto unico. Il post dura pochi secondi, ma infonde una sensazione di accoglienza e di cura che dovrebbe essere un esempio per tutti.

Un livello di affetto, quello fra animali che apparentemente non hanno nulla in comune, che non si trova molto facilmente. Soprattutto fra gli esseri umani, che si dovrebbero capire maggiormente visto che appartengono alla stessa specie, spesso c’è interesse ed egoismo. Si instaura molto più facilmente un rapporto autentico e disinteressato fra i quattro zampe che fra esseri umani. Che cani e gatti, quindi, siano acerrimi nemici sempre e comunque, quindi, è una leggenda metropolitana.

LEGGI ANCHE: Poggio Fidoni, annunciato lo smarrimento di Leo, il giovane cagnolino di razza Cocker

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati