Cane e gatto, momenti di gioco improvvisi: “Amore fraterno” (VIDEO)

Cane e gatto sono amici e condividono momenti di gioco improvvisi. Qual è la linea sottile fra divertimento e lotta? Guarda sino alla fine

Comodamente accoccolati sul letto, uno accanto all’altro, nella pace degli angeli (apparentemente). Quella che si chiama “la quiete prima della tempesta” si è verificata tra un cane e un gatto che vivono momenti di gioco improvvisi. Un’escalation da godersi sino alla fine, perché nulla è come sembra.

Improvvisamente, infatti, un pacifico Miao scatta e attacca Fido. All’inizio sembra una lotta all’ultimo sangue e pare che quello più grosso dei due non abbia scampo rispetto alle tattiche belliche del più piccolo.

LEGGI ANCHE: Cane scambiato per un altro cane: impostore! (VIDEO)

In realtà il cane e il gatto stanno condividendo uno dei momenti di gioco improvvisi che caratterizzano le giornate insieme. Sembra un litigio, ma non lo è: è un modo di interagire e di divertirsi insieme.

Cane e gatto, momenti di gioco improvvisi esilaranti

Perché fra pet di specie diverse è questione di fiducia, se questa viene conquistata è amore per la vita e il rapporto è fra i più stabili e duraturi mai visti. Perché loro non fanno caso alle differenze, ma si concentrano sui punti in comune che li uniscono.

E quello che unisce questi amici a quattro zampe è un legame sincero, in cui si possono permettere di non trattenersi ed essere quello che sono: senza sovrastrutture o paure.

La spontaneità degli animali dovrebbe essere presa a esempio da noi esseri umani, che spesso non ci concediamo la possibilità di ricevere e donare affetto per ostacoli non così importanti o sostanziali.

Questa paura i pet non ce l’hanno. Si mostrano restii soltanto quando hanno paura, qualcosa si dimostra una minaccia. Succede quando, attraverso odori e avvicinamenti mirati, pensano che non ci si possa fidare.

Tuttavia, in caso contrario, sono pronti a donarsi completamente a dimostrare amore e riconoscenza incondizionati. Ad aiutare, giocare, condividere e soffrire insieme. Sono un sostegno non solo per chi li adotta, ma per tutti i membri della famiglia, quadrupedi compresi.

Si tratta di forme di attenzione che non tutti gli esseri umani sanno dimostrare. E avere un quattro zampe in giro per casa è un valore prezioso anche per questo. Può insegnare qualcosa di importante, senza chiedere nulla in cambio.

LEGGI ANCHE: Un cane che ulula dalla gioia: lo avete mai visto? (VIDEO)

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati