Cane obeso perde la metà del suo peso, la storia di Roxanne

Roxanne soffriva di obesità, una condizione che anche negli animali domestici può causare molti problemi. Per fortuna oggi sta meglio

Questa è la storia di Roxanne, un cane obeso che perde la metà del suo peso, per rimettersi in forma e smettere di avere problemi di salute legati a questa condizione che, anche negli animali domestici, può causare problemi di varia natura. Ora il cagnolone sta meglio, grazie alle cure di veterinari e proprietari.

cane di nome Roxanne

Roxanne aveva problemi di obesità. Arrivato a pesare più di 38 chili, non riusciva più a muoversi. Il cucciolone di 8 anni, una femmina incrocio di uno Staffordshire Bull Terrier, è riuscito a perdere 17 chili, metà del suo peso, ritornando ad avere una silhouette più salutare.

Lo avevano lasciato in un centro della Royal Society for the Prevention of Cruelty to Animals (Rspca) della contea inglese del Cheshire. I proprietari non erano più in grado di prendersi cura della cagnolona, che faticava a camminare e a respirare. L’obesità colpisce quasi la metà degli animali domestici nel Regno Unito. E la causa è il troppo cibo che diamo agli animali domestici e lo scarso movimento. In Italia il 30% dei pets è in sovrappeso.

LEGGI ANCHE: 10 cani propensi all’obesità: quali sono le razze che rischiano di più?

Negli anni Roxanne era stata chiaramente molto amata e viziata con premietti poco salutari ed era gravemente obesa.

Queste le parole di Angela Chan, coordinatrice della succursale della Crewe, Nantwich & District dell’Rspca, dove gli operatori in 10 mesi, anche grazie a dieta e nuoto, hanno salvato la cagnolina. Grazie alla perdita di peso, è stato più facile trovare per Roxanne una nuova casa per sempre, grazie a una coppia dello Shropshire.

Roxanne a dieta

Ora vive felice con Hazel e Mike Ducker: è sana, in forma, si diverte e continua a nuotare per mantenere il peso raggiunto e combattere l’atrite.

Durante i mesi di recupero, inoltre, abbiamo gradatamente aumentato le sue camminate. Così ora è in grado di correre e di giocare con la sua palla.

LEGGI ANCHE: Cane obeso abbandonato al suo triste destino proprio perché in sovrappeso

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati