Il cane perde i denti da latte? E quando?

Chi ha a che fare per la prima volta con un cane tende a porsi questo dubbio. Ecco la risposta alla domanda se il cane perde i denti da latte

bocca aperta

I cuccioli di cane sono esattamente come i bambini; entrambi infatti nascono senza denti e solo con i giorni e le settimane è possibile vedere la comparsa di alcuni denti da latte. Ma il cane perde i denti da latte oppure i primi dentini che compaiono sono quelli che lo accompagneranno per il resto della sua vita?
Il cane perde i denti da latte? E quando?

I primi denti

Solitamente i dentini di latte compaiono circa due-tre settimane dopo la nascita del cucciolo. La dentizione completa del cane comprende: sei incisivi sei premolari e due canini per ogni arcata dentale e compaiono entro i 4 mesi di vita del cane.

Il cane perde i denti da latte? E quando?

Questi però non sono i denti definitivi perché, come i bambini piccoli, il cane perde i denti da latte in maniera automatica e senza particolare sforzo da parte vostra.

I denti definitivi

Intorno al quarto mese, il cane perde i denti da latte per fare posto a quelli definitivi. I primi a comparire sono i premolari e gli incisivi superiori, ma la piena formazione dei denti si raggiunge tra i 5 e i 7 mesi di vita del cane, raggiungendo la dentizione completa che è formata esattamente da 42 denti.

Il cane perde i denti da latte? E quando?

Il periodo può variare in base alla razza del proprio cane; quindi se notate che il vostro cane li perde poco prima o poco dopo queste indicazioni, non preoccupatevi perché tutto risulta essere nella normalità.

La dentizione completa è così formata: sei incisivi, due canini, otto premolari e sei molari nella mandibola, mentre sulla mascella i molari saranno quattro.

Chiusura della bocca

La chiusura mandibolare dei cani può essere di 3 tipologie:

  • Prognatismo, ovvero la mandibola è più lunga della mascella;
  • A tenaglia, ovvero quando gli incisivi superiori e inferiori si toccano durante la chiusura della bocca del cane;
  • A forbice, ovvero quando gli incisivi inferiori sono posizionati più in fuori rispetto ai canini superiori;

Il cane perde i denti da latte? E quando?

Le chiusure della bocca differiscono da razza a razza e a volte da cane a cane. In ogni caso una chiusura o l’altra è indifferente e non crea nessuno fastidio al cane a meno che non sorgano delle complicazioni.

Problemi della dentizione

Ai cani, come alle persone può accadere che i denti non cadano automaticamente. Questo può causare un problema della bocca nel cane poiché si potrebbe creare una doppia fila di denti. Questa doppia fila potrebbe creare a sua volta delle occlusioni all’interno della bocca creando di conseguenza problemi di igiene.

In questi casi è fondamentale mantenere un’igiene impeccabile della bocca del cane attraverso una pulizia manuale che sarete voi, per ovvie ragioni, a dovere fare attraverso l’ausilio di uno spazzolino per bambini.

Il cane perde i denti da latte? E quando?

È importante ricordare, e questo vale sia per gli uomini che per i cani, che la pulizia dei denti venga fatta in verticale, dal basso verso l’alto e non in orizzontale; questo per evitare che si possa incappare in problemi e arrossamenti gengivali.

Potete farvi aiutare dal vostro veterinario che vi indicherà i metodi migliori per mantenere l’igiene dentale del vostro cane. Inoltre il veterinario stesso, nel caso in cui si dovesse formare la doppia fila di denti, si premurerà a rimuovere i denti in eccesso.

Inoltre è possibile pulire i denti al cane attraverso alcuni biscotti per i cani fatti in casa che hanno proprio lo scopo di mantenere i denti puliti.

Ho trovato un dente da latte per terra

È molto comune che i cani non abbiamo problemi a livello dentale; quando infatti vi capita di trovare un dente per terra del vostro amato cucciolo, non preoccupatevi perché tutto rientra nella norma.

Il cane perde i denti da latte? E quando?

Il cane perde i denti da latte in maniera automatica, senza l’ausilio di nessuno. Quello che voi potete fare è cercare di comprare al vostro cane dei giochi morbidi e preparare delle pietanze che non richiedono grandi masticate. In questa fase è indispensabile che non gli somministriate cibi duri, ossi compresi.

Perdite di sangue

Quando il cane perde i denti da latte può capitare che avvenga della fuoriuscita di sangue dalle gengive. Non preoccupatevi è assolutamente normale; la stessa cosa infatti accade agli uomini.

Se però vi rendete conto che il sangue è eccessivo è necessario che corriate dal vostro veterinario che capirà le motivazioni che implicano il sangue perso e troverà la soluzione più adeguata al tipo di problema.

Il cane perde i denti da latte? E quando?

In definitiva alla domanda se il cane perde i denti da latte, la risposta è chiaramente sì, come gli uomini d’altronde. La caduta dei loro denti è automatica e non richiede particolari attenzioni, tranne in casi eccezionali.

È comunque fondamentale richiedere l’ausilio del vostro veterinario che potrà darvi dei preziosi consigli su come affrontare questa fase di cambiamento in totale serenità.