Cane smarrito salvato dal portiere di un condominio: una bellissima storia

Dopo aver ritrovato il pelosetto, l'uomo ha rifiutato la ricompensa in denaro

La storia che vogliamo raccontare oggi è una di quelle degne di essere raccontate e che fanno bene al cuore. Spesso, infatti, leggiamo di racconti davvero tristi in cui i nostri amici a quattro zampe sono protagonisti. La vicenda di oggi però non è uno di questi. I protagonisti sono un cane smarrito e ritrovato dal portiere di condominio.

Sono molte le occasioni in cui veniamo a conoscenza di notizie che riguardano la scomparsa dei nostri amici a quattro zampe. Può capitare, infatti, che i pelosetti perdano l’orientamento e fuggano via dalle loro case. Questo è quello che è successo al protagonista della nostra storia che però ha un bellissimo lieto fine.

La vicenda che stiamo per raccontare arriva dal Brasile. Proprio qui un uomo ha salvato un povero cane smarrito e disorientato che è potuto tornare tra le braccia dei suoi amati proprietari.

portiere di un condominio ritrova un cane smarrito

La storia inizia quando i genitori umani di Tom, un Border Collie di soli un anno e mezzo, hanno lasciato il quattro zampe ad un tutor, essendo partiti per una vacanza. In quei giorni, però, il povero Tom si è reso protagonista di una vicenda che ha fatto cadere i suoi proprietari nella disperazione più totale.

Durante una partita del campionato di calcio brasiliano, i tifosi hanno pensato di lanciare alcuni fuochi d’artificio che hanno spaventato molto il pelosetto. A quel punto, impaurito, Tom ha deciso di scappare.

Fortunatamente, però, la sua storia ha trovato un lieto fine. Un portiere di un condominio, vedendo il cane smarrito e disorientato, è riuscito ad attirare a sé il pelosetto all’interno del palazzo in cui lavora, portandolo in salvo.

storia a lieto fine per il cane smarrito

Una volta rintracciati i genitori umani di Tom, il portiere ha riportato a casa il cagnolino, rendendosi protagonista di un gesto che ha lasciato tutti senza parole. L’uomo, infatti, ha rifiutato la ricompensa di 5000 Real, messa a disposizione dai proprietari di Tom per chiunque lo avesse ritrovato.

Ti è piaciuto questo articolo? Allora leggi anche: Woodie, il levriero che ha salvato 88 cani con il suo sangue

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati