Cani a rischio cancro: le 7 razze più bersagliate

Esistono diverse ragioni per cui alcuni cani si ammalano e altri no; quali sono i cani a rischio cancro e cosa fare, per provare a salvarli

cane e padrona

Alcuni cani, come gli uomini, sono più predisposti di altri ad avere delle malattie; esistono infatti dei cani a rischio cancro e altri no.

Tra le cause, quella che spicca di più è da attribuire alla genetica; altre condizioni, come quella alimentare o l’età, possono determinare l’insorgenza o meno di una forma tumorale. Ecco però quali sono le razze più a rischio.

Cani a rischio cancro: le 7 razze più bersagliate

Golden Retriever

I Golden Retriever fanno parte della razza canina più famosa al mondo; tuttavia però sono in cima alla lista dei cani a rischio cancro e il tasso di mortalità di questi splendidi cani, causata da un cancro, è davvero molto ma molto alto.

Cani a rischio cancro: le 7 razze più bersagliate

I tipi di cancro a cui sono inclini sono il linfosarcoma, ovvero un tumore del sistema linfatico; l’osteosarcoma, ovvero un tumore delle ossa e infine l’emangiosarcoma, ovvero un tumore dei vasi sanguigni.

Boxer

I boxer rientrano tra la seconda razza di cani a rischio cancro; anche in questo caso, la maggior parte di questi cani purtroppo muore a causa di un cancro e se non dovessero comunque morire, il rischio che possano comunque sviluppare un tumore è molto alto.

Cani a rischio cancro: le 7 razze più bersagliate

Per quanto riguarda questa razza, i tumori più comuni sono tumori cerebrali e tumori dei mastociti. Tuttavia è possibile che possano contrarre dei tumori in altre parti del corpo.

Rottweiler

Anche con questa razza, è possibile affermare che la percentuale di comparsa di qualche forma tumorale è molto alta; solitamente quando si tratta di questa razza, si parla quasi sempre di osteosarcoma, ovvero cancro osseo.

Cani a rischio cancro: le 7 razze più bersagliate

La percentuale dei cani a cui viene riscontrata questa forma tumorale è più bassa rispetto ad altre razze, anche comunque il tasso di mortalità è davvero molto elevato. Anche se non si è effettivamente ancora del tutto compreso l’attinenza, è preferibile che i padroni di questa razza stiano particolarmente attenti ad evitare che il proprio cane possa rompersi le ossa e devono controllare che il proprio cane cresca a ritmi adeguati.

Alano

Anche in questo caso, il cancro più comune in questa razza è l’osteosarcoma; è possibile però che il cane possa contrarre delle forme tumorali diverse e in altre parti del corpo.

Cani a rischio cancro: le 7 razze più bersagliate

Doberman Pinscher

Questa razza rientra tra i cani a rischio cancro e la forma tumorale che più li interesserebbe è un tipo di cancro mammario, per quanto riguardo le femmine di questa razza, e un cancro alla prostata, per quanto riguarda i maschi.

Cani a rischio cancro: le 7 razze più bersagliate

Tuttavia i cani sterilizzati hanno molte meno probabilità che possano sviluppare questi tipi di tumore; purtroppo però anche il cancro alle ossa è loro nemico indiscusso.

Pastore tedesco

Questi sono particolarmente inclini all’emangiosarcoma e la maggior parte di questi cani muore a causa di questo grosso problema.

Cani a rischio cancro: le 7 razze più bersagliate

Bovaro del Bernese

Questa razza è incline a diversi problemi e purtroppo a diversi tipi di cancro, che possono essere tumori dei mastociti e tumori alle ossa.

Cani a rischio cancro: le 7 razze più bersagliate

Queste razze sono caratterizzate da cani più o meno grandi; è possibile infatti affermare che i cani di taglia grande sono più inclini a sviluppare un cancro, rispetto alle razze di cani di piccola taglia o razze di cani toy. Indipendentemente però dalla razza o dall’età, tutti i cani purtroppo possono sviluppare dei tumori che sono più o meno gravi. In questo caso è necessario che ricorriate il prima possibile all’aiuto del veterinario, il quale studierà l’entità del problema e cercherà di comprendere la via migliore per trattarlo.