I cani adulti riconosco la madre o se la dimenticano?

Il legame tra mamma e figlio è indelebile: i cani adulti riconoscono la madre come accade per noi umani?

I cani adulti riconosco la madre o se la dimenticano?

Quello che fido instaura con noi è un legame speciale, unico e indescrivibile. Ma di che natura è invece quello con la sua mamma di sangue?

È naturale chiedersi se i cani adulti riconoscono la madre o se la dimenticano. Scopriamo insieme in questo articolo se il legame tra madre canina e cucciolo continua anche in età adulta.

I cani adulti riconosco la madre o se la dimenticano?

I cani e i lupi

Sappiamo bene che il cane discende dal lupo e da lui ha ereditato molte cose anche se non l’aspetto fisico, ecco perché i cani non somigliano ai lupi. La gerarchia sociale in un branco di lupi si basa sulla struttura familiare: i genitori sono quindi i leader del branco e i cuccioli li rispettano e fanno affidamento a loro.

I cani adulti riconosco la madre o se la dimenticano?

Questo lascia intendere che ereditariamente i cuccioli riconoscono e ricordano la madre per far funzionare il branco. Così anche la madre, dovrebbe riconoscere i propri cuccioli in quanto è stata lei ad accorsi della loro custodia, protezione e nutrimento. Ma questo discorso, funziona anche nei cani?

Il riconoscimento familiare

Probabilmente nel caso di cani randagi, l’eredità lasciata dai lupi, che sono i diretti antenati, è utile proprio per far funzionare il branco e per coordinare al meglio la vita selvaggia.

Lo stesso però sembra non funzionare per gli animali domestici.

I cani adulti riconosco la madre o se la dimenticano?

I cani infatti, che arrivano nelle nostre case, non rimangono a lungo all’interno di un gruppo familiare canino, anzi ci restano solo alcuni mesi finché non vengono adottati dai loro proprietari umani. La maggior parte dei cuccioli non rivede più i genitori e forma una nuova famiglia insieme a noi, che diventiamo il loro punto di riferimento.

I cani riconoscono la madre anche in età adulta

Secondo alcuni esperimenti messi a punto proprio per rispondere alla domanda iniziale sembrerebbe di sì, i cani riconoscono la propria madre e i propri fratelli attraverso l’odore.

Come sappiamo, l’olfatto di fido è fondamentale per i ricordi e le relazioni sociali, ecco perché i cani annusano tutto, in casa e fuori casa: è il suo modo per comunicare con il mondo. Quando i cuccioli diventano adulti, riconoscono la loro madre biologica proprio attraverso il loro fiuto.

Il legame familiare tra cani

Tuttavia non dobbiamo aspettarci che il riconoscimento della parentela tra cane cucciolo e madre porti a dei risultati emotivi intensi come accadrebbe nel caso di un incontro tra umani. Questo perché i nostri amici a quattro zampe vivono la familiarità canina in maniera completamente diversa da noi.

Anche se un cucciolo riconosce la propria madre biologica e i suoi fratelli, non si subordinerà a loro né li eleggerà a capo branco. L’addomesticamento canino avvenuto nei secoli infatti ha fatto sì che il cane imparasse a riconoscere l’uomo come suo punto di riferimento, per questo per fido la sua famiglia siamo noi.