Esistono davvero i cani aggressivi?

Rispondere non risulta molto semplice,tuttavia bisogna tener presente che molte cose possono influenzare il comportamento dei cani aggressivi

cane che abbaia

Molto spesso ci si chiede se esistano cani aggressivi, se questi cani siano nati già così o se determinati fattori hanno contribuito a renderli così come sono. Purtroppo gestire un cane di questo tipo non è risulta sempre molto facile; ciò però non significa che non abbiano fiducia in voi o che non vi amino.

Semplicemente scatta qualcosa nelle loro menti che li trasforma in questo modo e bisogna necessariamente capire cosa sia quel “qualcosa” per evitare che questo comportamento si ripeta.

Esistono davvero i cani aggressivi?

La colpa risiede in una malattia?

Se i cani aggressivi mostrano segnali come un aumento del peso, letargia, convulsioni nel cane e perdita del pelo è possibile che il cane in questione possa soffrire di qualche malattia che interessa la tiroide.

Esistono davvero i cani aggressivi?

Inoltre non sarebbe strano che il cane diventi aggressivo a causa di un forte prurito causato da qualche parassita o a causa di alcuni fastidiosi problemi come il vomito o la diarrea incontrollata. È quindi necessario che vi rivolgiate al vostro veterinario; questi eseguirà tutte le analisi che riterrà opportune per riuscire ad avere un’eventuale diagnosi.

Scoraggiate il comportamento

È importante riuscire a capire quando il cane sta per diventare aggressivo per fare in modo di interromperlo prima che possa creare qualche problema a voi o a qualche estraneo.Inoltre se notate che il vostro cane non riesce a stare più di qualche minuto a contatto con altri cani, è preferibile che lo facciate passeggiare in zone abbastanza tranquille, dove il peloso non si sentirà disturbato da altri estranei o da altri suoi simili.

Esistono davvero i cani aggressivi?

Evitare inoltre una lotta tra cani è di vita importanza per evitare che qualcuno possa farsi seriamente male. In ogni caso munite il vostro cane di museruola e guinzaglio in modo tale che possa essere contenuto in caso di crisi.

Risalite all’origine del problema

I cani aggressivi non nascono così perché è nella loro natura; nessuna specie è aggressiva per natura e proprio per questo è fondamentale risalire alla causa di questo comportamento. Purtroppo se il cane in questione è un trovatello è impossibile riuscire a risalire all’origine di questo atteggiamento; sfortunatamente anche i cani subiscono dei traumi e questi traumi non sono solo fisici.

Tuttavia è possibile affermare con assoluta certezza che esistono delle valide ragioni che spiegano il perché dei cani aggressivi.

Esistono davvero i cani aggressivi?È quindi fondamentale riuscire a trovare la causa del problema per trovare una soluzione. Non è impossibile riuscire a modificare questo comportamento, ma bisogna avere molta pazienza per arrivare a capire come fare. Ogni cane è ovviamente diverso dall’altro e quindi risulta impossibile trovare un metodo rieducativo che possa valere per tutti i tipi di cane.

Esistono davvero i cani aggressivi?

In definitiva i cani non sono né buoni, né cattivi; il loro carattere e i loro atteggiamenti dipendono dalle esperienze di vita vissute e da come vengono trattati dai padroni. È ovvio che i cani cresciuti in ambienti ostili possano diventare cani aggressivi; educarli correttamente e in maniera amorevole farà in modo che crescano in serenità e ricchi di entusiasmo e di curiosità.

I cani sono come i bambini: il loro carattere dipende da come ci rapportiamo a loro e voi dovrete essere le loro guide.