I cani capiscono le immagini e i disegni?

È stato dimostrato che i cani capiscono le immagini e i disegni, riconoscono il nostro volto in foto e le forme dei loro oggetti preferiti

Quando Fido guarda una delle foto che teniamo in casa o l’immagine di una pubblicità su un giornale cosa vede? Ebbene, i cani capiscono le immagini e i disegni.

O meglio i cani non capiscono cosa sia esattamente un’immagine ma al suo interno riconoscono oggetti, volti e forme.

I cani sono adorabili e fantastici, riescono a capirci in modo speciale e a leggere il nostro linguaggio del corpo, le nostre espressioni e il nostro tono di voce.

E, come se non bastasse, riescono a riconoscerci in foto se ne guardano una!

Segni che il cane capisce un’immagine

Possiamo fare un piccolo esperimento in qualsiasi momento. Prendiamo una foto in cui si veda bene il nostro volto e mostriamola a Fido.

accarezzare il cane

Il nostro piccolo amico peloso ci riconoscerà immediatamente: anche in mezzo a una folla o a tanti altri oggetti, Fido poserà il suo sguardo su di noi!

In realtà questa “capacità” del cane non è così assurda, basti pensare al fatto che a Fido piace moltissimo osservare il volto del suo padrone, i suoi occhi, i movimenti della bocca e le espressioni.

È un modo per rafforzare il legame oltre che per esprimere il proprio amore incondizionato: quante volte ci è capitato di trovare Fido intento a fissarci con gli occhioni dolci?

Scodinzola, guaisce, i suoi occhi si illuminano: i segni che ci riconosce in foto sono chiari. Al contrario, però, non riesce a riconoscere i luoghi, anche se gli sono familiari.

Scientificamente dimostrato

Negli anni gli studiosi di tutto il mondo hanno fatto – e continuano a fare – ricerche ed esperimenti per testare le capacità di Fido e, soprattutto, comprenderlo meglio.

cane e bambina

Una cosa di cui oggi siamo certi è che un cane adulto in genere ha le capacità mentali di un bambino di circa 3 anni.

Quindi se è vero che i bambini così piccoli riescono a riconoscere un oggetto in fotografia, può farlo anche un cane.

E la ricerca lo conferma: è stato dimostrato che i cani usano le fotografie per raccogliere informazioni sugli oggetti.

Se un cane vede la foto di una palla sarà in grado di riconoscere la stessa immagine in un’altra stanza.

Non vuol dire che il cane associa all’immagine il concetto il “palla”, ma ne riconosce tutti gli elementi caratteristici e li distingue dagli altri.

Addestrare un cane a capire le immagini

Appurato che i cani capiscono le immagini e i disegni, in maniera del tutto spontanea e naturale, potremmo chiederci se sia possibile addestrare Fido in tal senso.

cane e smartphone

Esistono degli esercizi per insegnare al cane ad associare le immagini a oggetti reali? Sì, ma ottenere dei risultati è molto difficile e richiede pazienza e costanza.

Per addestrare il cane a comprendere le immagini dobbiamo innanzi tutto raccogliere tutti gli oggetti che vogliamo fargli riconoscere e fotografarli uno per uno.

Può essere ad esempio il suo giocattolo da masticare preferito, un oggetto a lui familiare e al quale è affezionato.

Ogni volta che gli mostriamo la foto del giocattolo e Fido va a cercare il giocattolo reale, diamogli un piccolo premio!

cane e giocattolo

Questo esercizio non è solo utile per insegnare al cane a riconoscere l’oggetto in un’immagine ma è ottimo per tenere la sua mente in continuo allenamento.

L’addestramento fa bene alla salute del cervello del cane, riduce l’ansia e attiva i centri del piacere per via dell’aumento di produzione di ossitocina, il cosiddetto “ormone della felicità”.

E poi l’addestramento è un ottimo modo per rafforzare il legame con Fido perché diventa allo stesso tempo un modo per allenare la mente e un modo per giocare e divertirsi insieme.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati