Dieta per cani con diarrea (con menu d’esempio)

Mangiano troppo o qualcosa che non avrebbero dovuto: non è raro che soffrano di problemi di stomaco. Ecco allora la dieta per cani con diarrea

Cibi avariati o dannosi, un pasto troppo abbondante possono provocare malesseri gastrointestinali fastidiosi. È allora importante conoscere la dieta per cani con diarrea e magari qualche variante nel menù, così da fare in modo che Fido non si annoi mangiando sempre la ‘stessa minestra’.

cane su water

Una sana alimentazione a base di prodotti genuini è l’ideale in casi come questi, per alleviare i sintomi e non far soffrire troppo il nostro amato amico a quattro zampe. Così guarirà in due o tre giorni e riacquisterà l’appetito di sempre.

Alimentazione semiliquida

Una dieta per cani con diarrea può essere indicata anche in caso si presentino altri problemi di salute, ecco qualche esempio:

  • Problemi digestivi;
  • Passaggio da cibi industriali a una dieta casalinga;
  • Inappetenza;
  • Convalescenza post-intervento;
  • Cancro.

cane bulldog

Gli obiettivi principali sono quelli di alimentare il cane, idratarlo e facilitare la digestione. Sarà comunque sempre il veterinario a fare una diagnosi e a prescrivere l’alimentazione più indicata, così da evitare che il fai-da-te peggiori le cose.

Nel caso degli animali più deboli, l’apporto energetico deve essere alto, per cui è indispensabile fare particolare attenzione alla scelta degli alimenti: devono essere ricchi di proteine e calorie.

Cibi per cani con diarrea

Una dieta per cane con diarrea dovrà soddisfare la fame (sicuramente presente) e dovrà contrastare la disidratazione (inevitabile in questi casi). Si dovrà evitare che mangi troppo e stia ancora peggio: dando piccole dosi di cibo si può capire come reagisce e agire di conseguenza.

Bisogna trovare il giusto equilibrio tra nutrizione e benessere intestinale. La dieta dovrà essere ben bilanciata: l’80% dovrà prevedere carne vaccina, pesce ipocalorico, pollo, ossa e vari condimenti; il 20% sarà composto di frutta e verdura.

cane debole

Per quanto riguarda la carne (o il pesce) si dovrà optare per quei tipi che contengono meno grasso possibile (pollo, coniglio, tacchino e merluzzo). Meglio un’alimentazione a base di cibo crudo, più facilmente digeribile; se si temono malattie come la salmonella si può scottarlo sulla piastra. Niente condimento e poco sale per stimolare il cane a bere, dato che la diarrea gli farà perdere parecchi liquidi.

La frutta e la verdura devono essere di facile digestione: quelle più indicate sono le mele, le carote, la zucca e le patate; banditi gli agrumi e le verdure a foglia verde. Bollite sono più digeribili; si può aggiungere anche un uovo strapazzato o sulla piastra, è un cibo nutriente che aiuterà a rafforzare le difese immunitarie del cane e darà il giusto apporto di calcio.

Dosi consigliate per cani con diarrea

Un quadrupede malato è molto delicato e sensibile e, via via che si avvicinerà alla guarigione, sarà sempre più affamato. Ecco che bisogna fare attenzione per evitare probabili ricadute.

Le dosi della dieta per cani con diarrea dovranno essere suddivise in quattro o cinque pasti, se si tratta di un cane adulto (che normalmente mangia uno o due volte al giorno). Così si eviterà di sovraccaricare l’apparato gastrointestinale. In genere la diarrea dura due o tre giorni, durante i quali ci dovrà essere un netto miglioramento.

cane fa i bisogni

La flora intestinale ha bisogno di tempo per ripopolare l’intestino, ma per velocizzare il processo si può aggiungere yogurt o kefir al pasto, sempre in piccole quantità. Un’altra valida opzione da tenere in considerazione è quella di preparare un purè con i vari alimenti per favorire la digestione e facilitare l’assimilazione delle sostanze nutritive.

La ricetta del brodo di carne

Se il veterinario consiglia una dieta liquida, frequente dopo un’operazione chirurgica, si può optare per un brodo di pollo fatto in casa. Si dovrà bollire la carne in acqua leggermente salata, senza usare verdure dannose, come cipolle o porri. A tal proposito è bene conoscere i cibi proibiti per i cani.

cane che mangia

Con il brodo si risolve il problema della disidratazione e si stimola l’appetito finché non si potrà tornare a una dieta solida. Allo stesso modo, si può preparare una zuppa di pesce.

Ingredienti:

  • 500 g di carne magra;
  • Una carota tritata finemente;
  • Una patata piccola (o una porzione di una grande);
  • Una costa di sedano tritato finemente.

Procedimento:
Mettere tutti gli ingredienti in una casseruola che li possa contenere senza difficoltà, coprire con acqua e mescolare. Coprire poi la casseruola con un coperchio e inserirla nel forno a microonde alla massima potenza per quattro minuti, successivamente scendere a quella media per altri quattro minuti.

Verificare la cottura periodicamente: forse è necessario più tempo, dipende molto dal forno. Servire freddo (lasciando riposare per almeno un’ora), ed eventualmente congelare delle porzioni monodose da uscire fuori dal freezer all’occorrenza.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati