Cani e mandarini, gli fanno male? Fido può mangiarli?

Può essere capitato che vi siate chiesti se cani e mandarini possono essere un'associazione positiva. Scopri se i cani possono mangiarli

Cani e mandarini: può essere una buona idea o sarebbe meglio evitare che entrino in contatto? Fido mangerebbe tutto ciò che mangiamo anche noi ma non sempre si rivela una scelta adeguata alla sua salute.

Vediamo se è una buona idea per il cane mangiare i mandarini e in genere gli agrumi come l’arancia.

Mandarini al cane

Se vi state chiedendo se cani e mandarini possono andare d’accordo la risposta è sì. I cani possono mangiare i mandarini come tutto il resto della frutta che, nelle giuste quantità, può fare molto bene alla loro salute.

I mandarini infatti contengono molta acqua che aiutano il cane a mantenersi idratato. Per non parlare dell’elevata quantità di vitamina C in questi frutti. Per questo motivo i mandarini sono ottimi antiossidanti e aiutano a rinforzare il sistema immunitario.

cane che mangia

I cani possono mangiare i mandarini anche perché contengono molte fibre che contribuiscono a migliorare la funzionalità del tratto intestinale. I mandarini inoltre contengono anche elementi benefici come cido folico, beta-carotene, potassio.

E infine, anche se in piccole quantità i mandarini presentano anche calcio e proteine utili per il benessere delle ossa del cane.

Come somministrarli

Sono tanti i cani attratti dalla frutta e possono esserlo anche dei mandarini. Ma non per tutti gli esemplari l’associazione cani e mandarini può essere veritiera. Spesso, infatti, i quattro zampe rifiutano gli agrumi in generale perché li sentono aspri al palato o perché per loro l’odore risulta essere troppo forte.

Dunque, se il cane manifesta il desiderio di assaggiare il mandarino, potete tranquillamente darglielo, altrimenti non forzatelo perché sarebbe inutile.

cane sul prato

Prima di dare da mangiare i mandarini al cane assicuratevi inoltre di averli privati dei semi interni che potrebbero causare fastidi al sistema digerente di Fido. Ma è fondamentale anche pelarli per eliminare filamenti.

Infine non esagerate nelle quantità perché la dose consigliata di mandarini per un cane è di circa 10/15% della sua alimentazione abituale in quanto, in maggiori quantità, può provocare un eccesso di zucchero nel sangue del cane.

Quando darli a Fido

I mandarini possono essere dati a Fido come premio al posto dei biscotti o degli snack industriali o dopo una passeggiata per permettere al cane di reidratarsi in maniera naturale e gustosa.

spicchi di mandarino

Per lo stesso motivo potete portare con voi i mandarini anche durante le sessioni di allenamento o addestramento.

Arancia

Per gli stessi motivi i cani e arance vanno d’accordo e possono bere il succo d’arancia sempre prendendo le dovute precauzioni appena spiegate e le dovute accortezze.

bicchiere di succo d'arancia

Assaggiate l’arancia o il mandarini prima di darli al cane per capire se può essere troppo aspro e acidulo per il suo palato.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati