Cani e arance: le possono mangiare?

Tutti i consigli più utili che riguardano l’accoppiata cani e arance; se queste fanno bene ai cani e quanto bisogna somministrarne al cane

cane e arance

Con l’arrivo dell’autunno è possibile riuscire a mangiare alcuni tipi di frutta che risultano fare davvero molto bene agli uomini. Tuttavia c’è chi si chiede se cani e arance possano andare effettivamente d’accordo e nel caso in cui questa associazione fosse consentita, quali sono le quantità idonee per il cane, affinché questi non possa stare male a causa di questo prezioso e gustoso alimento.

Cani e arance: le possono mangiare?

Cos’è l’arancia

L’arancia è il frutto dell’albero che prende il nome di Citrus sinensis, volgarmente chiamate albero d’arancio. È possibile riscontrare due forme d’arancio, uno dolce e uno decisamente più aspro che prende il nome di Citrus aurantium. I cani sono degli onnivori e proprio per questo mangiano altri alimenti oltre la carne. Possono mangiare le banane, possono mangiare i mirtilli e anche le mele.

Cani e arance: le possono mangiare?

Ma cani e arance possono andare d’accordo? La risposta a questa domanda è assolutamente positiva, tuttavia come per ogni alimento è necessario non abbondare per non correre il rischio di arrecare problemi alla salute del vostro cane. Solitamente ai cani di grossa taglia è concesso mangiare anche un’arancia intera; i cani di media taglia possono mangiarne anche mezza e ai cani di piccola taglia è consigliato l’assunzione di un quarto di arancia. Eventuali modifiche delle porzioni devono essere consigliate dal vostro veterinario.

Effetti positivi

La vitamina C risulta essere la vitamina per eccellenza nelle arance. Questa è davvero importante per gli uomini e per i pelosi perché il continuo esercizio fisico e il movimento in generale possono ridurre la percentuale di questa vitamina. Integrare quindi nella dieta per il cane anche le arance può produrre degli effetti positivi nel corpo e nel sistema immunitario del vostro cane; infatti la vitamina presente nelle arance può combattere gli stati influenzali e la febbre.

Cani e arance: le possono mangiare?

Inoltre risulta di grande aiuto fare assumere le arance al cane, in particolar modo nel caso in cui il vostro cane abbia assunto alimento nocivi o tossici come mangiare l’aglio o la cipolla. La vitamina C sembra essere in grado di combattere gli elementi tossici presenti all’interno del corpo.

Effetti negativi

È molto importante tenere presente che le arance contengono zuccheri e che gli zuccheri contengono anche calorie. Inoltre il cane diabetico non dovrebbe mangiare questo frutto, a meno che non sia in piccole quantità e una volta ogni tanto.

Cani e arance: le possono mangiare?

Infine è totalmente sconsigliato dare la buccia al cane perché risulta molto difficile da digerire e può causare disturbi gastrointestinali.

Conclusione

In definitiva cani e arance possono andare assolutamente d’accordo, però soltanto se vengono presi i giusti accorgimenti. Inoltre è consigliabile avvertire il proprio veterinario, se si ha intenzione di aggiungere questo nuovo alimento nella dieta per il cane.

Cani e arance: le possono mangiare?

In questo modo il veterinario potrà consigliarvi o meno l’assunzione di questo prodotto e in caso di risposta positiva vi indicherà le giuste quantità in base al peso, allo stato di salute ed in base ad eventuali patologie del vostro cane. Infine per le prime somministrazioni, è consigliabile dare al cane meno del quantitativo minimo, in modo tale da riuscire a combattere efficacemente e velocemente l’insorgenza di eventuali allergie o effetti collaterali.

Non tutti i cani sopportano lo stesso cibo; per questo quando si introduce un nuovo alimento, risulta necessario prendere le dovute precauzioni.