Cani e paura umana: come reagiscono quando siamo spaventati?

Cani e paura umana: cosa accade quando Fido la percepisce? E cosa possiamo fare per evitare spiacevoli reazioni? Continua a leggere

cane che ringhia

Quando siamo spaventati, e accade quando siamo in compagnia di Fido, possiamo osservare come cani e paura umana, in relazione tra loro, spesso generino comportamenti imprevisti.

Per capire dunque cosa accade al vostro amico a quattro zampe quando percepisce che siete speventati continuate a leggere quest’articolo.

Reazioni del cane alla paura

I cani riconoscono le emozioni quindi non è così strano che cani e paura umana possano essere associati. Ma perché riescono a riconoscerla? Quando si è spaventati si produce adrenalina, si inizia a sudare più del solito e si produce dunque un odore che l’olfatto umano non riesce a percepire ma quello canino sì.

Quando qualcuno manifesta paura alla vista di un cane spesso gli si dice che il cane lo sente. E in effetti è proprio così, Fido riesce a percepire se qualcuno è spaventato, se è in preda al panico e ne è capace perché sente il cosiddetto odore della paura, dell’ansia e della tensione.

Cani e paura umana: come reagiscono quando siamo spaventati?

Questo tipo di odore può essere così acuto ed accentuato che il cane è capace di percepirlo prima della persona stessa. Ma può capitare anche che i quattro zampe riescano a leggere il linguaggio del corpo di qualcuno e a percepirne dunque nervosismo e tensione.

Per esempio accade che una persona che prova paura alla vista di un cane assuma uno sguardo che esprime ansia. Il quattro zampe percepirà dunque questo comportamento come conflittuale e in questi casi può reagire anche in maniera nervosa.

Come comportarsi

Per evitare che cani e paura umana diventino un’associazione pericolosa, cercate di assumere dei comportamenti che possano allontanare reazioni nervose da parte di Fido. Per prima cosa cercate di non avere con il cane un contatto visivo prolungato e di non compiere movimenti e scatti improvvisi.

Allo stesso modo evitate di alzare il tono della voce, di urlare e di allontanarvi in maniera nervosa. Tutto ciò infatti viene percepito dal cane come un comportamento aggressivo da parte vostra e quindi tenderà a rispondere con altrettanta aggressività.

Cani e paura umana: come reagiscono quando siamo spaventati?

Dal momento che è utile parlare con un cane e sapere che i cani si innamorano, bisogna sapere anche che i quattro zampe non percepiscono solo la paura ma anche le emozioni positive. Dunque è necessario mantenersi tranquilli e rilassati davanti a un cane evitando di fargli percepire la paura.

I cani infatti sono capaci di sentire se qualcuno è triste, arrabbiato ma anche felice e questo contribuisce a mantenerli sereni allontanando risposte negative.

Conclusioni

I cani che sentono la paura umana probabilmente sono anche cani nervosi, ansiosi e stressati. Bisogna quindi capire se stiamo effettivamente creando un ambiente sereno e felice attorno a Fido.

Cani e paura umana: come reagiscono quando siamo spaventati?

Ansia da separazione e panico possono far diventare il cane insicuro e pauroso e possono infatti essere causa di comportamenti dissociati. Per recuperare un cane fobico spesso può essere utile rivolgersi a un addestratore per risolvere e ridurre queste piccole problematiche.