I cani possono bere bevande gasate?

Ecco se i cani possono bere bevande gasate; non tutto quello che l’uomo consuma può essere somministrato al cane, perfino le bibite

Con le vacanze natalizie in arrivo, è normale chiedersi se alcuni prodotti possono essere consumati da Fido; nello specifico, i cani possono bere bevande gasate?

Moltissimi alimenti che normalmente l’uomo consuma possono essere somministrati anche ai pelosi. È il caso però delle bevande gasate? Queste sono consentite nella dieta del cane, oppure possono nuocere alla sua salute?

cane che ride

Posso dare la bevanda gasata al cane?

Se vi steste chiedendo se i cani possono bere bevande gasate, sappiate che la risposta a questa domanda è assolutamente negativa. In teoria l’assunzione delle bevande gasate è sconsigliata anche agli uomini, mentre per i cani è totalmente proibito. La motivazione per cui i cani non possono bere le bibite gasate risiede nella caffeina; questa infatti è molto pericolosa per i pelosi.

cane che guarda

Se per caso il vostro cane dovesse bere un quantitativo irrisorio di bevanda gasata, non dovrebbero esserci grossi problemi, ma basta solo un bicchiere intero di bevanda gasata, per vedere il cane stare male; per questo è consigliabile che lo portiate dal veterinario.

E le bevande senza caffeina?

Anche le bevande gasate senza caffeina sono totalmente sconsigliate ai cani, perché una traccia di caffeina è sempre presente nelle bevande gasate, anche se decaffeinate. Il problema però non è solo la caffeina.

cane che si lecca i baffi

Le bevande gasate infatti hanno un quantitativo di zuccheri parecchio elevato e, sfortunatamente. gli zuccheri comportano l’insorgenza del diabete e fanno anche parecchio ingrassare.

E se il cane assume caffeina?

Dopo aver risposto alla domanda se i cani possono bere bevande gasate, è importante conoscere quali sono i segnali fisici di un cane che ha assunto caffeina. È infatti possibile notare:

  • Irrequietezza
  • Iperattività
  • Battito cardiaco accelerato
  • Vomito
  • Pressione sanguigna alta
  • Tremori
  • Convulsioni nel cane
  • Aumento della temperatura corporea
  • Stordimento

cane grossoQuesti sono tutti segnali che denotano un avvelenamento da caffeina; per riuscire a curare un peloso con tale sintomatologia, è necessario portarlo dal veterinario. Questi infatti indurrà il vomito nel cane e somministrerà dosi eccessive di carbone attivo. Inoltre verranno reinseriti, per via endovenosa, i liquidi persi e somministrerà infine dei sedativi, allo scopo di calmare il cane.

Altro motivo per non fare bere bibite gasate al cane

Esiste un altro motivo per cui i cani non possono bere bibite gasate; questo motivo si chiama acido fosforico, ovvero un aroma che, normalmente, rientra negli ingredienti delle bevande gasate. Questo acido però, può causare anche un avvelenamento nel cane, che manifesterebbe la seguente sintomatologia:

  • Eccessiva sete
  • Produzione eccessiva di bava
  • Problemi all’apparato respiratorio
  • Letargia
  • Vomito
  • Dolore addominale
  • Problemi di deglutizione
  • Ulcere alla bocca
  • Gonfiore alla gola

Anche in questo caso sarà necessario che vi avalliate dell’aiuto del veterinario, prima che la situazione possa peggiorare, anche irrimediabilmente.

cane che beveIn definitiva, alla domanda se i cani possono bere bevande gasate, la risposta è assolutamente negativa; i cani non possono assumere bibite gasate e, soprattutto, queste non sono fondamentali nella dieta per il cane. Per qualsiasi altra informazione, è necessario che vi avalliate dell’aiuto del veterinario, il quale potrà essere più specifico e potrà perfino consigliarvi degli alimenti, che possono essere assunti dal vostro cane, con estrema tranquillità. La salute e la qualità di vita del vostro cane dipendono da voi e dalle attenzioni che riservate al vostro peloso.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati