I cani possono mangiare il guanciale?

Ecco tutto ciò che è necessario sapere sui cani e i salumi e se i cani possono mangiare il guanciale o se questo è sconsigliato per il peloso

cane che mangia

Decidere di alimentare il proprio cane con dei cibi freschi, è una scelta che richiede parecchia attenzione; ecco nello specifico se i cani possono mangiare il guanciale o meno.

Alimentare correttamente il proprio peloso vi aiuterà a prevenire alcune malattie che sono da ricollegare ad una dieta totalmente errata.

I cani possono mangiare il guanciale?

Posso dare il guanciale a Fido

Il guanciale è un salume particolarmente invitante non solo per gli uomini, ma anche per i cani; se vi state chiedendo se i cani possono mangiare il guanciale, sappiate che la risposta a questa domanda è del tutto negativa. Il guanciale non è altro che il taglio di carne suina ricavata dalla guancia del maiale; questa ha una consistenza più dura e ha un sapore molto più forte, rispetto alla pancetta. Il guanciale inoltre è famoso per la preparazione di piatti come l’amatriciana e la carbonara.

I cani possono mangiare il guanciale?

Nonostante la provenienza animale e il forte gusto, il guanciale non può essere consumato in nessun modo dal cane, a causa dell’elevata presenza di sodio e dalla quasi certa presenza di alcuni ingredienti, come la cipolla in polvere o l’aglio in polvere, che risultano essere del tutto tossici per il peloso. L’elevata presenza di sale inoltre potrebbe creare seri danni ai reni del peloso, provocando perfino una pancreatite nel cane, che spesso e volentieri risulta essere fatale.

Sintomi

Appurato che alla domanda se i cani possono mangiare il guanciale, la risposta è del tutto negativa, è importante comprendere quali sono i sintomi che si manifesterebbero, se il vostro cane ingerisce del guanciale. Tra la sintomatologia è infatti possibile elencare:

  • Aumento esponenziale delle sete
  • Minzione in aumento, come conseguenza della sete eccessiva
  • Vomito
  • Diarrea
  • Dolore addominale
  • Letargia
  • Inappetenza

I cani possono mangiare il guanciale?Se doveste notare quindi la comparsa dei seguenti sintomi, è importante che portiate Fido dal veterinario, prima che la situazione possa peggiorare. La vera preoccupazione infatti risulta essere la disidratazione, causata dall’eccessiva presenza di sodio, contenuto non solo nel guanciale, ma anche in tutti gli altri salumi.

Conclusione

In definitiva, è possibile affermare con certezza che alla domanda se i cani possono mangiare il guanciale, la risposta è assolutamente negativa; il guanciale non rientra infatti tra i cibi che fanno bene ai cani, anzi è totalmente sconsigliata la somministrazione. Inoltre è sempre preferibile che informiate il vostro veterinario, ogni qualvolta decidete di ampliare la dieta del vostro peloso, con dei nuovi alimenti. Il veterinario infatti potrebbe consigliarvi o meno la somministrazione del nuovo alimento.

Infine è sempre consigliabile che, quando date un nuovo alimento al peloso, lo facciate con estrema parsimonia, soprattutto durante le prime somministrazioni. Il peloso potrebbe essere allergico a qualche alimento di cui non sapevate nulla e riuscire a trattare un attacco allergico non risulta sempre semplice.

I cani possono mangiare il guanciale?

Per qualsiasi altra informazione in merito a questo alimento o a qualsiasi altro, è necessario che chiediate sempre al vostro veterinario, che vi aiuterà nella gestione della dieta del cane e vi aiuterà a mantenere sempre in forza e in salute il vostro amato peloso. La salute del cane dipende anche da voi e dalle attenzioni che gli riservate.