I cani possono mangiare la rucola?

Ha proprietà antiossidanti, è ricca di vitamine e previene alcune malattie: i cani possono mangiare la rucola, un vero concentrato di salute

Per via di quel sapore particolare che “pizzica” piacevolmente il palato è un must per gli amanti delle insalate: ma i cani possono mangiare la rucola oppure è tossica?

La risposta è positiva: la rucola è un vegetale molto salutare per Fido, ricco di sostanze nutritive e vitamine.

L’unica regola, come per tutti gli alimenti, è non eccedere mai con le quantità per evitare spiacevoli effetti indesiderati.

Cos’è la rucola

Stabilito che i cani possono mangiare la rucola, conosciamo più da vicino questo verdissimo (e saporitissimo) ortaggio.

Sì, avete capito bene, la rucola è un ortaggio: la pianta di Eruca sativa, chiamata arugula negli USA e taramira in India, appartiene alla famiglia delle Brassicaceae, la stessa di cavolfiori, cavoli e broccoli.

Gli studi più recenti sull’alimentazione hanno decretato che la rucola può essere considerato un superfood, ovvero uno di quei cibi che contribuisce alla longevità.

Le sue proprietà terapeutiche sono sorprendenti ed erano già note ai tempi degli antichi Romani: protegge lo stomaco, è un ottimo diuretico e previene alcune malattie.

Piccola curiosità: la rucola per tanto tempo fu mal vista per via delle sue proprietà afrodisiache, tanto da essere addirittura “censurata” nel periodo della Controriforma.

Per fortuna nel tempo la ricerca l’ha riportata alla luce e per via delle sue mille proprietà benefiche oggi è considerata un alimento importantissimo per la dieta.

Benefici della rucola per il cane

Non tutti i cani mangiano la rucola perché ha un sapore molto più forte rispetto a quello di altre verdure e, fra l’altro, non è molto economica.

Tuttavia se a un cane piace mangiarla può trarne solo benefici, anzi dobbiamo considerare molte ragioni per aggiungerla alla dieta di Fido.

Come altri alimenti a foglia verde, ad esempio cavoli o spinaci, la rucola contiene clorofilla, una sostanza che ha la capacità di legarsi alle tossine del corpo del cane e di eliminarle.

La rucola aiuta a prevenire il cancro, è ricca di vitamina H e fa bene alle ossa e alla pelle e, inoltre, rientra tra gli alimenti utili per la vista del cane.

Contiene alti livelli di antiossidanti, vitamina C, acido folico, vitamina B e minerali come il magnesio, il potassio, la manganese, il fosforo, il ferro e il calcio.

Come dare la rucola al cane

Quando decidiamo di far mangiare la rucola al nostro amato Fido dobbiamo sempre tenere a mente alcuni, semplici regole.

Intanto non dobbiamo mai eccedere con le quantità perché troppa rucola potrebbe causare problemi di stomaco.

Sia chiaro che questa è una regola che vale sempre per tutti gli alimenti: mai eccedere con le quantità per evitare spiacevoli effetti collaterali.

Attenzione, poi, perché la rucola è un alimento goitrogenico che contiene cioè delle sostanze che interferiscono con la funzione tiroidea e con l’assorbimento dello iodio.

Perciò è sconsigliato dare da mangiare la rucola a cani con problemi di tiroide o che abbiano una carenza di iodio.

Se vogliamo esser più sicuri per ridurre le proprietà goitrogeniche della rucola basta cuocerla, cosa che ne allevia anche il sapore molto forte.

cane con broccolo

È importante specialmente se abbiamo a che fare con un cane dal palato esigente che si rifiuta di mangiare certi alimenti.

Cuocendola con della carne di pollo, ad esempio, Fido neanche si accorgerà di mangiarla!

Se però al cane la rucola proprio non piace, possiamo sostituirla con spinaci o cavoli che hanno proprietà molto simili e un sapore decisamente più delicato.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati