I cani possono mangiare le castagne?

Ecco se i cani possono mangiare le castagne o se sono sconsigliate nella dieta del cane; ciò che i cani mangiano è di estrema importanza

cane grosso

Se avete deciso di alimentare il vostro cane con alimenti ad uso umano, è normale chiedersi se i cani possono mangiare le castagne.

La salute dei cani dipende anche da ciò che viene loro somministrato; gli alimenti non consentiti possono essere molto pericolosi e possono portare perfino alla morte. Ma le castagne sono considerate ottime per l’alimentazione canina o no?

I cani possono mangiare le castagne?

Posso dare le castagne al cane?

Se vi state chiedendo se i cani possono mangiare le castagne, sappiate che la risposta a questa domanda è del tutto positiva. Il frutto del castagno, appunto la castagna, può essere somministrata al cane. La castagna ha pochissime calorie e pochissimi grassi. Ricche anche di vitamine e minerali sono ottime da inserire all’interno della dieta per il cane.

I cani possono mangiare le castagne?

Fortunatamente, questo frutto non è tossico neanche per altri animali, come cavalli o gatti, quindi se avete anche dei gatti, potete tranquillamente dare le castagne anche a loro. È importante, inoltre, che la castagna sia quella fresca e non confezionata. Nei prodotti confezionati infatti possono esserci anche altri tipi di frutta secca, che possono essere dannosi per la salute del cane.

Come somministrare la castagna al cane?

Appurato che i cani possono mangiare le castagne, è normale chiedersi come somministrare, in totale sicurezza, questo alimento al peloso. È importante, prima di tutto, che le quantità da dare al peloso siano sempre controllate. È preferibile infatti che le porzioni non siano abbondanti; un quantitativo eccessivo, sebbene questo alimento non sia tossico, può provocare dolore allo stomaco e un aumento delle calorie del cane.

Proprio per le eccessive calorie, è preferibile che le castagne non vengano somministrate, o vengano raramente somministrate, ai cani che sono già in sovrappeso.

I cani possono mangiare le castagne?

Prendete quindi la castagna, privatele del guscio, schiacciatela e aggiungetela nel pasto del cane; è consigliabile che le castagne date al cane siano prove di sale, per evitare un avvelenamento da sodio. Inoltre è preferibile comunque tagliare la castagna, perché in caso contrario la castagna intera potrebbe bloccarsi sulla gola e soffocare il cane.

Conclusione

In definitiva, è possibile affermare che i cani possono mangiare le castagne senza particolari problemi; le uniche preoccupazioni sono il sale, qualora glielo metteste e il rischio di soffocamento, qualora decideste di somministrare questo frutto secco, intero al cane. È bene precisare che qualsiasi nuovo alimento o ingrediente inserito nella dieta del peloso, deve essere comunicato al veterinario. Inoltre durante le prime somministrazioni, sarebbe necessario non esagerare con le dosi; in questo modo sarà possibile notare e trattare tempestivamente, eventuali attacchi allergici.

I cani possono mangiare le castagne?

Per qualsiasi altra informazione sui cibi che fanno bene ai cani, sarà necessario chiedere il parere del vostro veterinario; questi conoscendo la storia clinica del peloso, le eventuali allergie o intolleranze, potrà aiutarvi nella creazione di una dieta varia e ricca di nutrienti, che possono fare bene alla salute del vostro peloso. La salute del cane dipende anche da voi e da come decidete di alimentarlo. Non tutti i cibi che mangiano gli uomini possono essere dati al cane, ma fortunatamente esistono altrettanti cibi che possono essere somministrati in totale sicurezza.