Il Cão de Água Português non resiste alla dolcezza del miele (VIDEO)

Il Cão de Água Português di questo video è davvero molto goloso, ma sa scegliere bene la sua merenda: al miele non può proprio resistere!

C’è un dolcissimo quattro zampe molto goloso. Ha il pelo tutto nero e riccioluto, uno sguardo che fa sciogliere il cuore e un pancino niente male: si tratta di uno splendido Cão de Água Português (Cane d’Acqua Portoghese) e ogni pomeriggio, alla stessa ora, non può proprio rinunciare al suo bel cucchiaino di miele. Una merenda sana e nutriente!

Cão de Água Português mangia il miele

Magari vi suona strano che un cane mangi il miele con tanto gusto, ma in realtà è qualcosa di normalissimo. I nostri adorati amici a quattro zampe ingerirebbero proprio di tutto e soprattutto quando si tratta di dolci e leccornie zuccherine non possono proprio dire di no. Il miele, poi, è una vera prelibatezza con la sua consistenza così morbida e quel colore che lo fa splendere come il sole!

Per non parlare del gusto! Il Cão de Água Português ha un palato davvero raffinato e ormai si è abituato a far merenda in questo modo: altro che snack confezionati e pieni di calorie, meglio un bel cucchiaio di miele da leccare fino a ripulirlo tutto per bene!

APPROFONDIMENTO: Caratteristiche, cure e tutto ciò che c’è da sapere sulla razza Cão de Água Português

Dobbiamo ammettere che la padroncina del Cão de Água Português ci offre una bella lezione sui quattro zampe. Sappiate che, infatti, il miele grezzo è super consigliato per i cani proprio come per noi umani (ovviamente col permesso del veterinario)! Dona tanta energia ed è ricco di nutrienti importanti per la salute di Fido e, come se non bastasse, può anche essere un ottimo rimedio naturale per allergie e disturbi al pancino. Un vero toccasana che unisce l’utile al dilettevole: è una delle cose più buone che ci siano e i cani adorano il suo sapore dolce!

LEGGI ANCHE: La cagnolina aiuta il padrone tassista riscuotendo i pagamenti dei suoi clienti

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati