Capezzano Pianore, scomparso un cagnolino Amstaff di 4 anni, chiunque ritroverà Rocco verrà ricompensato

Rocco si è perso e nessuno sa dire con esattezza che fine abbia fatto, la famiglia è disperata ma allo stesso tempo determinata nel volerlo ritrovare

Da Capezzano Pianore, frazione del comune di Camaiore, in provincia di Lucca, parte un grido d’allarme il quale non possiamo ignorare. La preoccupazione è massima a seguito della scomparsa di Rocco, un dolcissimo cagnolino Amstaff di soli 4 anni. I proprietari stanno dando tutto loro stessi per giungere al tanto agognato ritrovamento, ma non sembra bastare, purtroppo.

cane amstaff ha 4 anni di età

Qui entrano in gioco tutte le persone che vogliono dire la loro, che vogliono fare la differenza, fornendo un aiuto. Tra queste ci siamo noi, intenzionati ad amplificare il grido d’aiuto della famiglia; Rocco deve tornare dalla sua famiglia, perché una famiglia già ce l’ha ed è fondamentale ribadirlo!

Perché? Perché stando alle informazioni filtrate dai proprietari, il cane non si sarebbe semplicemente smarrito, ma sarebbe stato prelevato da qualcuno. Plausibile che ad oggi il cane sia trattenuto chissà dove, chissà perché. I familiari hanno messo a disposizione una ricompensa per incentivare la restituzione del cane, ma nulla.

LEGGI ANCHE: Il cane educato toglie il suo giocattolo mentre il padrone pulisce il pavimento (VIDEO)

Il cane scomparso a Capezzano Pianore è, come anticipato, un American Staffordshire Terrier di 4 anni, taglia media, pelo totalmente bianco con naso e occhi scuri, particolare sono le sfumature rosee sul muso e attorno gli stessi occhi. Il giorno dello smarrimento, datato 15 luglio, Rocco indossava un collare grigio con medaglietta.

APPROFONDIMENTO: TUTTO SUL CANE AMERICAN STAFFORDSHIRE TERRIER

Dal punto di vista caratteriale, il cagnolino è assolutamente buono e socievole, perciò facilmente avvicinabile. Conquistare la sua fiducia non deve essere difficilissimo, meglio se con del cibo. Si richiede la massima attenzione a chi del posto; qualunque segnalazione può fare la differenza.

cagnolino rocco collare nero

Novità, avvistamenti e segnalazioni vanno riportati (anche sfruttando l’anonimato) al numero lasciato dai familiari sui social, ossia il 340 096 1705. Aiutiamo Rocco a tornare a casa, questo incubo deve finire al più presto.

LEGGI ANCHE: Cece, la cagnolina che è viva solo grazie a un poliziotto

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati