Chili per cani? Si può fare: ecco la ricetta

Si può preparare un buon chili per cani? Assolutamente sì e con le giuste accortezze è una pietanza ottima da convidere con Fido. Leggi come prepararlo

cane che si lecca

Il chili per cani esiste e si può preparare? Assolutamente sì, usando chiaramente ingredienti adatti alla dieta canina ed evitando invece spezie altamente tossiche per i quattro zampe.

Ecco dunque cosa serve e quale procedimento bisogna seguire per preparare questa ricetta così gustosa che farà leccare i baffi al vostro cucciolo.

Ingredienti

Gli ingredienti del chili per cani sono relativamente ma pochi ma combinati insieme si trasformano in un piatto dall’effetto assicurato e dal sapore strabiliante. Questo è ciò che serve:

Chili per cani? Si può fare: ecco la ricetta

  • 4 carote
  • 1 lattina di concentrato di pomodoro
  • 2 cucchiai di burro
  • Brodo di manzo
  • 1 chilo di carne macinata
  • 1 lattina di mais (opzionale)
  • 250 grammi di crema di formaggio
  • mozzarella

Procedimento

Anche il procedimento per realizzare un piatto di chili per cani è molto semplice. Bisogna per prima cosa cuocere insieme il mais, le carote, la crema di formaggio, il concentrato di pomodoro e il burro per circa cinque minuti.

Aggiungete dunque la carne macinata, la mozzarella e il brodo di manzo (rigorosamente senza sale) e lasciate sul fuoco per mezz’ora facendo amalgamare per bene tutti gli ingredienti. Il passaggio successivo avverrà in forno.

Chili per cani? Si può fare: ecco la ricetta

Trasferite il composto in una casseruola e continuate la cottura a 200 gradi per un’altra mezz’ora. Se gradite potete aggiungere altro formaggio. Una volta cotto tutto a puntino potrete servire il chili al vostro affamato amico a quattro zampe.

Aggiungendo sale, spezie a piacere e cipolla potete fargli compagnia nel gustare insieme un piatto che non lascerà deluso nessuno dei due.

Perché il cane può mangiare il chili

Leggendo gli ingredienti del chili per cani vi sarà saltato all’occhio il burro. I cani possono mangiare il burro in effetti ma ovviamente non in grosse quantità. Sia per l’alimentazione canina che per quella umana, questo alimento è grasso e poco salutare. Ciò non toglie che, in casi molto eccezionali come questo si possa dare da mangiare il burro anche a Fido.

Abbiamo parlato anche di carne e brodo di manzo. I cani, in quanto animali onnivori e discendenti da animali carnivori come i lupi, possono mangiare la carne anche se bisogna in linea di massima preferire se possibile la varietà bianca, di tacchino o pollo. Il cane può comunque mangiare anche la carne rossa perché ricca di proteine, fondamentali per la sua salute.

Chili per cani? Si può fare: ecco la ricetta

L’importante è sempre limitare o addirittura evitare di aggiungere il sale alla ricetta che stiamo preparando per Fido. Il sodio, se assunto in eccesso, può provocare infatti diarrea, vomito, letargia e una sete eccessiva e nei casi più gravi, problemi a carico dei reni, convulsioni e perfino la morte.

Ai cani fanno molto bene anche le verdure, come il mais e le carote presenti in questa ricetta. Ma il formaggio? Ebbene i cani possono il formaggio come la mozzarella o anche i fiocchi di latte in quanto contengono proteine, calcio, vitamina A e le vitamine B.

Prodotti Consigliati dal nostro Team: