Cina: un cane fedele si rifiuta di lasciare il luogo dove è stato ucciso il suo adorato papà umano (VIDEO)

Una storia di grande fedeltà, che vede protagonista un cagnolino che si rifiuta di abbandonare il punto preciso in cui il suo padrone ha perso la vita

La storia di oggi viene dal nord della Cina e, pubblicata su Youtube, ha toccato il cuore di milioni di persone amanti degli animali.

Eh si, questa vicenda ci conferma ancora una volta che il cane è il migliore amico dell’uomo: chiara dimostrazione che questa affermazione è veritiera è il protagonista di questo video, un adorabile cagnolino meticcio che si è rifiutato di abbandonare il luogo in cui il suo amato padrone era stato ucciso.

Era una normale giornata d’estate, quando l’animale stava facendo la sua consueta passeggiata con il suo papà umano.

cagnolino fermo sul posto dove è morto il padrone

A un certo punto un’auto, che percorreva la carreggiata a gran velocità, ha investito l’uomo, che ha perso la vita sul colpo.

A nulla sono serviti i tentativi dei passanti prima e poi dei medici sopraggiunti in ambulanza, di soccorrerlo. L’uomo è morto, lasciando solo e disperato il suo povero cagnolino meticcio, che viveva praticamente per lui.

Da quel tragico 21 agosto l’animale non ha smesso di aspettare il suo proprietario. Ogni giorno, per più di 80 giorni, si è ripresentato sul punto dell’incidente, attendendo pazientemente, gli occhi buoni persi nel vuoto, il ritorno del suo adorato padrone.

Il video che cattura questo povero meticcio devoto e tenero, mentre sta di guardia, immobile, nel bel mezzo di una strada trafficata di Hohhot, nella Mongolia interna, pubblicato sul web è stato visto più di sei milioni di volte.

Qui di seguito potrai vedere anche tu le strazianti immagini che hanno commosso tanti internauti e trasformato questo povero animale in una vera e propria star.

Una storia di grande devozione e fedeltà, che sicuramente ti avrà fatto riflettere su quanto amore incondizionato sono in grado di regalarci i nostri amici a quattro zampe.

Se questa storia ti è piaciuta, LEGGI ANCHE: Sardegna: il salvataggio di Mara, una cagnolina rimasta bloccata sotto un grosso masso (VIDEO)

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati