Clive, il cane che ogni giorno si presentava davanti a scuola

Questo meraviglioso cagnolone era un randagio e ogni giorno si presentava davanti a scuola in cerca di aiuto

La storia di questo cagnolone che si chiama Clive è davvero meravigliosa. Lui, era un randagio e ogni giorno si presentava davanti alla scuola elementare in cerca di aiuto e di un po’ di amore. Sperava in una vita diversa e migliore di quella che stava vivendo.

Un insegnante, che si chiama Schaffer  ha notato il cagnolone e inizialmente pensava si fosse perso. Il primo giorno lo aveva visto solo di sfuggita, ma il secondo ha capito che non aveva una famiglia e che era un randagio.

Così, il terzo giorno sperava di rivederlo di nuovo davanti alla scuola per aiutarlo. Clive, come faceva ormai da un po’ secondo alcuni bidelli, era di nuovo lì e questa volta Schaffer non sarebbe tornato a casa senza averlo prima aiutato.

LEGGI ANCHE: Mamma Alabai allatta i suoi cuccioli e non può fare a meno di coccolarli (VIDEO)

Il cagnolone se ne stava seduto davanti la porta di ingresso e il professore non poteva ignorarlo come avevano fatto tutti fino a quel momento. Così, ha deciso di chiamare alcuni volontari della zona per farlo portare da un veterinario.

Si è offerto anche di pagare le sue spese mediche. L’unica cosa che gli importava era trovare una famiglia per lui. Così dopo le visite e gli esami, i veterinari hanno iniziato a curarlo. Non era in buone condizioni di salute, ma si sarebbe rimesso presto.

Clive era così felice di aver trovato tutto l’aiuto di cui necessitava. Lui era dolcissimo e grazie al professore ha ricevuto quello di cui aveva bisogno. Si è rimesso molto presto grazie ai volontari ed ha iniziato a cercare la sua casa per sempre.

Una donna si è completamente innamorata di lui appena ha visto il suo post sui social ed è andata al rifugio per adottarlo. Grazie all’insegnante, il cagnolone oggi è molto felice e amato e non gli manca nulla. L’uomo, ha anche approfittato per dare una lezione ai suoi studenti: gli animali vanno amati e rispettati e bisogna aiutarli quando li si vede in difficoltà, proprio come ha fatto lui. Clive ha avuto il suo lieto fine grazie a Schaffer e lui non potrà mai dimenticarlo!

LEGGI ANCHE: Anubis, il cane senza naso ha trovato l’aiuto di cui aveva bisogno

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati