Come dare una pillola al cane

Può capitare di dover curare il nostro amico a quattro zampe: ecco come dare una pillola al cane senza stress e difficoltà

come-dare-una-pillola-al-cane

Non vorremmo mai che si ammalasse, ma purtroppo può capitare. Per questo è necessario sapere come dare una pillola al cane, magari ricorrendo a qualche stratagemma.

Sapere come agire quando dobbiamo dare una pillola al cane può tornare utile fin dai primi mesi del nostro cucciolo, dato che proprio i cani più piccoli possono avere bisogno di essere sverminati seguendo specifiche terapie.

Chiedere pillole profumate

Prima di ricorrere a tecniche e trucchetti particolari bisogna fare un tentativo semplicissimo: chiedere al veterinario se esiste una variante “appetizzante” delle pillole che il cane dovrà assumere.

Come dare una pillola al cane

Esistono infatti delle pillole che profumano di cibo e che possono essere più facilmente somministrate al cane. Tentare non nuoce!

Nascosta dentro al cibo

Questo è il metodo più semplice e maggiormente utilizzato. Con il cibo infatti possiamo nascondere la tanto odiata pillola.

Il cane ha un olfatto molto sviluppato, e qualsiasi odore sospetto lo mette in allarme. La pillola così com’è, nuda e cruda, non è abbastanza appetibile. Nasconderla all’interno del cibo (magari quello preferito dal nostro amico) può rivelarsi un ottimo stratagemma.

Come dare una pillola al cane

Si può utilizzare un alimento umido, saporito, con un odore invitante che sovrasti quello della pillola. Il trucco è formare una piccola polpetta di carne attorno alla compressa precedentemente sbriciolata.

Esiste poi il metodo dei tre bocconcini: il primo si dà senza pillola: in questo modo il cane non sospetterà nulla e sarà pronto al secondo boccone.

Questo invece conterrà la pillola. Se si è fortunati non se ne accorgerà nemmeno, o comunque quando avverrà sarà troppo tardi.

Ecco quindi che arriva il terzo boccone (uguale al primo) che fungerà da distrazione e premio contemporaneamente.

Dare direttamente la pillola al cane

È raro, ma può capitare che il cibo non funzioni, che il nostro piccolo furbetto non si lasci prendere in giro. In questo caso, come dare una pillola al cane? Ahinoi, è necessario che venga ingoiata senza filtri.

Come dare una pillola al cane

La prima cosa da fare è restare tranquilli, e trasmettere fiducia e sicurezza al cane. Qualsiasi dubbio o tensione verrà avvertito e renderà tutto molto più complicato e stressante (sia per lui che per noi).

Quando il cane è calmo bisogna avvicinarsi e schiacciare le guance delicatamente per far sì che apra la bocca. A questo punto bisogna posizionare la pillola nella parte posteriore della lingua – così da evitare che possa uscire facilmente – e chiudere la bocca velocemente.

Massaggiare il collo è un ottimo modo per stimolare la deglutizione e facilitare la discesa della pillola, in alternativa si può dare un po’ d’acqua con una siringa dall’apertura laterale della bocca.

Una volta terminato è giusto dargli un premio e lasciarlo libero di muoversi.

Mescolare la pillola all’acqua

Se il nostro cane ha un carattere un po’ difficile e non ha funzionato nemmeno il secondo metodo, non abbiate paura: la pillola può essere sciolta nell’acqua.

Prima di tutto è necessario ridurla in polvere, dopodiché si inserisce in una siringa senza ago e le si aggiunge all’interno un poco d’acqua. Una volta mescolato bene, basta inserire la siringa tra le labbra del cane lateralmente e somministrare il medicinale con l’aiuto dello stantuffo.

Come dare una pillola al cane

Questo non è il metodo migliore perché c’è il rischio che parte del medicinale vada perso, ma “a mali estremi, estremi rimedi”. Prima di praticarlo, comunque, consultate il veterinario: potrebbe sconsigliarvi di farlo.