Cosa non fare con il cucciolo di cane a Natale: 5 comportamenti da evitare

Avete adottato da poco un nuovo amico a quattro zampe e state per trascorrere le feste insieme per la prima volta? Bene, allora è davvero molto importante capire cosa non fare con il cucciolo di cane a Natale. Come sapete, infatti, i nostri amici pelosi sono particolarmente curiosi nei primi mesi di vita, tanto da rischiare di fare danni anche molto grossi nel tentativo di andare alla scoperta di ciò che non conoscono.

È chiaro, allora, che per trascorrere il Natale in modo sereno e tranquillo dovrete avere alcune accortezze per evitare che il cucciolo si faccia male. E questo non significa affatto rinunciare alle decorazioni, alle luci o ai festeggiamenti in casa, ma semplicemente evitare comportamenti dannosi per il cane. D’altronde, non fareste altro che rovinare le vostre feste se il piccolo stesse male, per cui ecco 5 cose che vi suggeriamo di evitare per salvare il vostro Natale.

1. Lasciare solo il cucciolo con l’albero di Natale

La prima preoccupazione di ogni padrone è sicuramente la convivenza tra il proprio cucciolo e l’albero di Natale. In molti casi, se non si presta la giusta attenzione, si rischia che le feste possano finire davvero male per uno dei due. Date le luci, le palline colorate e i festoni, il vostro albero non potrà certo non attirare l’attenzione del cane, che sarà portato a curiosare qua e là per capire di cosa si tratta davvero questa novità. Ma i fili elettrici, il vetro delle palline e persino gli aghi dell’albero possono rivelarsi davvero letali per i nostri amici a quattro zampe. Come fare, allora, per evitare che il cucciolo si faccia male?

Cosa non fare con il cucciolo di cane a Natale: 5 comportamenti da evitare

La soluzione ideale è quella di non lasciare il cane da solo in casa nella stessa stanza dell’albero. In vostra assenza, è molto probabile che il piccolo si senta più libero di curiosare dove non deve. E questo può rivelarsi rischioso, soprattutto se il cucciolo rimane incastrato nei fili delle luci, o se accidentalmente fa cadere una pallina di vetro e finisce col tagliarsi. È bene quindi evitare qualunque contatto tra il vostro amico a quattro zampe e l’albero in vostra assenza, in modo tale da tenere sotto controllo la situazione.

2. Usare decorazioni di cioccolato

Sappiamo bene che la cioccolata è altamente dannosa per i vostri animali domestici, per cui è sempre consigliabile evitare che i cani possano averla a portata di zampa. Questo alimento contiene infatti la teobromina, che può essere letale per il cucciolo soprattutto se assunta in dosi elevata. L’esito è quello di un avvelenamento, che in molti casi può rivelarsi letale.

Ecco allora cosa non fare con il cucciolo di cane a Natale. Evitate quindi di utilizzare le tradizionali decorazioni di cioccolato per il vostro albero di Natale, e fate estrema attenzione a dove lasciate i vostri. E questo vale tanto per voi quanto per i vostri ospiti. Se mangiate la cioccolata in una stanza, ricordatevi sempre di non lasciare la confezione aperta, sopratutto su tavoli bassi di facile accesso al cucciolo. Riponetela sempre negli scaffali alti, così potete stare sicuri che non accadrà nulla al vostro piccolo.

Cosa non fare con il cucciolo di cane a Natale: 5 comportamenti da evitare

3. Tenere le candele accese in casa

Insieme all’albero di Natale, anche le candele sono un dettaglio che aiuta a creare un’atmosfera magica e festosa in casa. Ma lasciateci dire che sono tanto belle quanto pericolose, soprattutto se avete appena adottato un amico a quattro zampe. Per cui, se vi state chiedendo cosa non fare con il cucciolo di cane a Natale, la risposta è non tenere le candele accese. Specialmente se avete mobili bassi, di facile accesso per il piccolo. Muovendosi e scodinzolando, il cane potrebbe colpire una candela con la coda, facendola cadere e rischiando di dare fuoco ad una tenda, o addirittura di bruciarsi.

In quest’ultimo caso, vi suggeriamo di chiamare immediatamente il vostro veterinario per sapere come comportarsi nei confronti del cucciolo. Ma sarebbe consigliabile evitare che questo possa succedere, per cui sostituire le candele con alcune luci a LED – ben posizionate, chiaramente – potrebbe essere una buona idea. Oppure, se proprio non riuscite a rinunciarvi, potete utilizzare le candele su mobili molto alti e ben stabili. E magari in una stanza in cui al cucciolo è proibito entrare.

4. Decorare la casa con una Stella di Natale

Se non lo sapete già, dobbiamo darvi una pessima notizia: la maggior parte delle piante tipiche del Natale sono velenose per i nostri amici a quattro zampe. Vischio, abete e Stella di Natale sono assolutamente letali per i cuccioli. Gli basterà avvicinarsi con il muso per annusare la pianta per avere subito una pessima reazione allergica. Per non parlare dell’eventualità dell’ingestione di una foglia della Stella di Natale o di un ago dell’abete, che potrebbe provocare l’avvelenamento del cane, rivelandosi praticamente letale.

Nel caso in cui notaste che il piccolo ha mangiato una di queste piante, vi suggeriamo vivamente di portarlo di urgenza in una clinica veterinaria, in modo tale da trovare una soluzione per salvarlo. Ma è chiaro che questo non debba succedere. Per cui vi suggeriamo vivamente di evitare di decorare la vostra casa con una qualunque di queste piante “velenose” e di astenersi anche dall’utilizzo della neve spray, altrettanto dannosa per il vostro amico amico a quattro zampe.

Cosa non fare con il cucciolo di cane a Natale: 5 comportamenti da evitare

5. Lasciare i festoni a portata di cucciolo

Qualcuno li chiama festoni, qualcun altro stelle filanti di Natale. Ma indipendentemente dal nome, quello che conta davvero è che queste decorazioni sono davvero pericolose per i nostri amici a quattro zampe. Anche in questo caso, come in quello delle piante, se il cucciolo ne ingerisce una parte rischia non solo di incappare in un brutto avvelenamento, ma persino di rimanere soffocato. In linea di massima, queste decorazioni sono realizzate in materiali chimici, che hanno un pessimo effetto sui nostri animali.

Quindi, alla lunga lista di cosa non fare con il cucciolo di cane a Natale aggiungete anche quella di non utilizzare i festoni per decorare il vostro appartamento. O almeno evitate di metterli in luoghi facilmente raggiungibili dal cucciolo, come ad esempio sul vostro albero di Natale. Ma se possiamo darvi un suggerimento spassionato, evitate proprio di utilizzarli in casa. Nel caso in cui qualcosa dovesse andare storto, potrebbe essere davvero molto rischioso per il vostro amico a quattro zampe.