Cuccioli di cane impegnati nella pet therapy a scuola

Questi cucciolotti sono impegnati nella pet therapy in una scuola, leggiamo insieme cosa stanno facendo

Questa storia è un insieme di storie. Infatti, vi racconterò non solo la storia di questi dolcissimi cuccioli di cane impegnati nella pet therapy. Ma anche quella di tutti quei bambini che trovano giovamento e felicità nello stare a contatto con questi meravigliosi pelosetti. La gioia di avere al proprio fianco un piccolo pelosetto che ci ama e ci sta vicino è davvero impagabile. E far capire questo ai più piccoli è facile, perché loro capiscono sempre e subito cosa significa avere affetti sinceri e puri, semplici come l’acqua che sgorga dalla sorgente.

E così è come questi piccoli pelosetti intendono l’amicizia e l’amore. Con sentimenti puri e genuini, che non possono far altro che bene ai nostri piccoli umani. Queste creaturine insieme possono far capire anche a noi più grandi cosa significa amare ed essere amati. Essere felici con qualcuno al nostro fianco che ci protegga e ci renda felici in ogni piccolo secondo.

Importante è anche come questi bimbi al contatto con l’animale capiscano cosa significa prendersi cura di qualcuno ed avere la responsabilità di qualcosa. E così crescono all’unisono uno di fianco all’altro, e ognuno impara dall’altro. Grazie a questo continuo scambio reciproco di informazioni. Ecco a voi la loro dolcissima avventura.

Inizia per questi dolcissimi cuccioli di cane che sono impegnati nella pet therapy, un percorso davvero meraviglioso. Proprio perché sono affiancati da dolcissimi bambini che non vedevano l’ora di conoscerli. Tutto ciò accade a Podenzano e a Sa Polo.

Dove una ragazza, che si chiama Elisa Tassone, che è una psicologa sociale e dello sviluppo. E’ responsabile anche di progetti di interventi assistiti con animali (pet therapy). Che sono sia interventi terapeutici che volti allo sviluppo del bambino.

Tutto ciò è meraviglioso e invito davvero tutti coloro che stanno leggendo a prendere in considerazione queste iniziative. E soprattutto a sfruttarle al meglio.

LEGGI ANCHE: Tonka, il cane da Pet Therapy che aiuta gli anziani in quarantena per il Coronavirus

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati