Cuccioli di Tornjak: caratteristiche e come crescerli

Ecco tutto ciò che è necessario sapere sui cuccioli di tornjak; questi cani davvero giganti sono particolarmente affettuosi e dolci

cane e lingua

Ecco tutto ciò che è importante sapere sui cuccioli di tornjak, le sue origini, le sue caratteristiche specigfiche e la sua diffusione nel mondo. Questi pelosi appartengono al gruppo di cani di tipo pinsher, schnauzer molossoide e infine dei cani bovari svizzeri.

Nel mondo esistono tantissime razze di cani che non sono ancora conosciute, tuttavia quando si decide di prendere un peloso, è necessario documentarsi; in questo modo si scoprono tutte le caratteristiche tipiche di ogni razza, i loro bisogni e le relative necessità.

Cuccioli di Tornjak: caratteristiche e come crescerli

Origini della razza

Quando si parla di cuccioli di tornjak ci si riferisce a dei cani proveniente dalla Croazia e dalla Bosnia-Erzegovina; questi cani sono cani di taglia grande, famosi per essere diventati degli eccellenti cani da lavoro, in grado di aiutare i contadini nelle loro mansioni. La loro stazza permette loro inoltre di affrontare a viso aperto, animali molto pericolosi come i lupi.

Sulle origini di questa razza si sa davvero molto poco; le informazioni a noi pervenute risalgono agli inizi dell’anno mille e parlano di una razza che ha popolato le zone montuose della Bosnia Erzegovina e della Croazia. Intorno agli anni ’70 questa razza ha rischiato seriamente l’estinzione al punto che sono state avviate le procedure di salvataggio, con la creazione di allevamenti specifici per questi cani.

Cuccioli di Tornjak: caratteristiche e come crescerli

Il loro riconoscimento ufficiale però è abbastanza recente, la FCI ha avviato la pratica di riconoscimento solo nel 2007; questo è uno dei motivi per cui questa razza non è molto famosa al di fuori del territorio di provenienza.

Carattere

I cuccioli di tornjak sono particolarmente vivaci e affettuosi; una volta raggiunta l’età adulta, questi cani mantengono il carattere dolce e affettuoso che li contraddistingue. Sono pelosi che amano essere coccolati dai membri della propria famiglia e ama comunque fare nuove amicizie. Come però molti cani pastori, anche questi sono cani dal carattere sospettoso; sono molto protettivi e non si lasciano intimorire in nessun modo.

Sono anche parecchio intelligenti, al punto che sono facilmente addestrabili e durante questa fase non ci sono grosse difficoltà di apprendimento; insegnare loro i comandi base per cani è molto semplice e sono in grado di apprendere in tempi veramente brevi. Non amano abbaiare, ma lo fanno solo se riconoscono una concreta necessità.

Cuccioli di Tornjak: caratteristiche e come crescerli

Anche se sono parecchio sospettosi soprattutto nei confronti degli estranei, non sono mai aggressivi; inoltre nonostante il profondo affetto che nutrono per il proprio padrone, questi cani amano parecchio la propria indipendenza. Questa è una caratteristica tipica dei cani molossoidi; devono inoltre avere il controllo su tutto e non si lasciano intimorire da niente e nessuno.

Caratteristiche fisiche

I cani di questa razza, come già accennato, risultano cani parecchio grandi, forti e potenti anche se perfettamente proporzionati e, contro ogni pronostico, parecchio agili. La forma del corpo tende leggermente ad assumere la forma di un quadrato. Le ossa sono parecchio forti ed è dotato di un manto lungo e parecchio spesso.

Quando si parla delle caratteristiche fisiche dei cani di questa razza, una delle cose a cui gli allevatori devono prestare molta attenzione è la testa; il rapporto tra muso e cranio deve essere di 1:1; ciò significa che il cranio deve essere lungo quanto il muso. Il naso è caratterizzato da narici abbastanza larghe e di colore scuro; il naso è leggermente pronunciato e il colore chiaro di questo o la sua depigmentazione sono da considerare a tutti gli effetti un difetto.

Cuccioli di Tornjak: caratteristiche e come crescerli

Per quanto concerne gli occhi è possibile osservare che questi sono a forma di mandorla e sempre di colore scuro; il muso è rettangolare, le orecchie sono di dimensioni media, a forma triangolare che tendono a restare piegate o ad essere leggermente cadute. Per quanto riguarda il corpo è possibile notare che il dorso è abbastanza corto con un garrese però abbastanza alto e sviluppato. La coda invece è lunga, presenta un’attaccatura di media altezza e la coda risulta parecchio mobile e anche questa è fornita di spesso pelo.

Per quanto riguarda invece gli arti è possibile notare come arti anteriori e posteriori siano ben sviluppati; sono dotati di ossa parecchio forti e di muscoli tonici. Una delle caratteristiche specifiche di questa razza è la loro andatura; questi cani infatti tendono a trottare, realizzando quindi movimenti parecchio equilibrati, armoniosi ed elastici. Sono cani parecchio pesanti, un esemplare maschio pesa tra i 35 e i 50 kg, mentre il peso di una femmina si aggira tra i 28 e i 40 kg; inoltre è possibile trovarli di diversi colori, come blue belton, bianco e marrone, rosso e bianco e perfino pezzato.

Curiosità

In Italia non esistono allevamenti di questa razza e per tale motivo questi cani non stati riconosciuti dall’Enci; tuttavia a livello internazionale a questa sono stati assegnati due riconoscimenti: uno nel 2007 e uno nel 2017. I riconoscimenti riguardano la bellezza e la capacità di lavoro; questi due premi hanno però permesso ai cani di questa razza di partecipare alle mostre cinofile; questi cani infatti sono comparsi in una fiera cinofila in Lombardia.

Cuccioli di Tornjak: caratteristiche e come crescerli

In definitiva i cuccioli di tornjak sono cani dolcissimi; anche da cuccioli sono giganti, ma presentano un carattere dolce e mansueto. Amano avere tutto sotto controllo e controllare che tutto vada per il verso giusto; anche da grandi mantengono questo carattere e vogliono costantemente compiacere il proprio padrone.
Per qualsiasi altra informazione in merito è consigliabile chiedere il parere di un allevatore; anche se in Italia non sono presenti allevamenti che si occupano di questa razza, gli allevatori sono comunque in grado di dare informazioni in merito.

Prendere uno dei cuccioli di tornjak in Italia è parecchio complicato, tuttavia se proprio non si può fare a meno di volerne uno; l’unica cosa da fare è quella di prendere un volo per il Paese d’origine di questi splendidi cuccioli. Tuttavia bisogna sempre tenere a mente che se si ha voglia di prendere un peloso, esistono tanti rifugi e canili che ospitano cani che hanno bisogno di vivere una vita migliore; hanno bisogno di una casa e di una famiglia in grado di amarli incondizionatamente. Tutti i cani necessitano di una chance e loro ne aspettano una.