Cuccioli di Zwergpinscher, accessori utili: quali servono per farli crescere bene

Cuccioli di Zwergpinscher, quali accessori comprare? Scopriamolo insieme attraverso questa breve guida che vi proponiamo di seguito.

cuccioli di zwergpinscher accessori

Cuccioli di Zwergpinscher, quali sono gli accessori più adatti agli esemplari appartenenti a questa razza? Richiedono qualcosa in particolare in base alle loro caratteristiche? Scopriamolo insieme attraverso questa breve guida.

Cuccioli di Zwergpinscher, accessori

Prima di capire quali siano gli accessori adatti al nostro cucciolo di Zwergpinscher, dobbiamo capire quali siano le sue attitudini e le sue abilità. In che senso? Molto spesso, affinché si possa trovare l’accessorio adatto al nostro cucciolo, è necessario conoscerlo bene. Studiare il suo carattere e le sue abitudini, può aiutarci davvero tanto.

Lo Zwergpinscher, è un esemplare molto furbo, intuitivo e dinamico. Per questo, per esempio, se consideriamo con quali giochi possiamo farlo divertire, dobbiamo pensare a qualcosa di davvero stimolante. Questo non significa che il cucciolo non possa divertirsi con una pallina. Lo farà senza dubbio, ma tenderà anche a stancarsi.

Cuccioli di Zwergpinscher, accessori utili: quali servono per farli crescere bene

Questa razza è famosa per la continua voglia di movimenti e stimoli. Se consideriamo quindi gli accessori utili per il suo divertimento, scegliamone qualcuno che possa svegliare il suo interesse. Soprattutto in tempi recenti, i giochi disponibile nel mercato sono davvero tanti.

Un esempio di gioco stimolante, è quello che attraverso delle associazioni, permette al cucciolo di trovare il suo premio, solitamente uno snack. Cosa deve fare il cane? Semplicemente seguire un percorso, fisico o mentale e capire dove si nasconde il suo premio. Resterete davvero sorpresi dall’intuito spiccato che dimostrerà il vostro cucciolo di Zwergpinscher.

Cuccioli di Zwergpinscher, accessori: cuccia

I cuccioli appartenenti a questa razza, sono dei tipi molto territoriali. Per questo motivo, oltre che come cani da compagnia, sono considerati degli ottimi guardiani, nonostante le loro ridotte dimensioni.

Non saranno possenti, ma sicuramente in caso di pericolo, sanno come farsi sentire. Sembra infatti che siano dei cani che tendano ad abbaiare molto, soprattutto quando avvertono un pericolo particolare. Abbaiano fino a quando non riescono ad attirare l’attenzione del loro padroncino.

Vi starete chiedendo cosa c’entra questo con la scelta della cuccia del peloso. Apparentemente, non c’è nessuna associazione da fare tra le due cose. Ma riflettiamo un attimino…

Cuccioli di Zwergpinscher, accessori utili: quali servono per farli crescere bene

In realtà c’entra più di quanto si possa pensare. Per un cane, la sua cuccia, è il suo luogo sicuro. È il posto in cui dorme e in cui si rifugia nei momenti di disagio. Un cane caratterialmente molto territoriale, non sarà disposto a dividere la sua cuccia con altri cani.

Per questo motivo, se hai più cani in casa, puoi dimenticare la condivisione, in questo caso. È infatti necessario comprare una cuccia che utilizzi soltanto lui. Quindi evita di prenderne di più grandi, pensando che il tuo Zwergpinscher possa volerla dividere col suo fratellino.

Opta piuttosto per una cuccia di dimensioni minori che utilizzerà soltanto lui. Vedrai che non te ne pentirai.

Cuccioli di Zwergpinscher, accessori: guinzaglio

Se dobbiamo pensare agli accessori da procurarci per il nostro piccolo Zwergpinscher, dobbiamo sicuramente riflettere sul tipo di guinzaglio da comprare. Apparentemente potrebbero sembrarci tutti uguali, ma non è così. Per il nostro peloso in questione, quale dovremmo prendere?

C’è da considerare che lo Zwergpinscher è un cane che ama il movimento. È tra i più dinamici conosciuti. Cosa fare quindi? Certamente, non possiamo lasciarlo passeggiare senza guinzaglio. Serve quindi trovare una via di mezzo tra la libertà di movimento e l’utilizzo del guinzaglio.

 

Cuccioli di Zwergpinscher, accessori utili: quali servono per farli crescere bene

Molti padroncini per ovviare a questo “problema”, optano per l’acquisto di un guinzaglio allungabile. Quest’ultimo permette di lasciare il nostro cagnolino in libertà, ma avendone comunque il pieno controllo. È infatti possibile lasciare che si allontani un po’, ma è altrettanto possibile bloccare la lunghezza dello strumento.

Così, in base al luogo in cui ti trovi, sei in grado di gestire la sua passeggiata. Nei luoghi più affollati, è sempre consigliato mantenere una distanza che non sia eccessiva. Il nostro cucciolo potrebbe correre dei pericoli ed è il caso che non sia troppo lontano da noi.

Questo genere di guinzaglio è acquistabile in ogni negozio che si occupa di accessori per animali. Non temere quindi, puoi trovarlo con estrema facilità.

Targhetta di identificazione

Questa, deve essere procurata non soltanto per lo Zwergpinscher. È un must have di ogni cane. Perché? Per quanto possiamo stare attenti al nostro cucciolo, potremmo comunque perderlo di vista. Se siamo vicino casa, con alte probabilità, il nostro cagnolino potrebbe tornare. Ma in casi diversi, c’è il rischio che Fido non trovi più la via di casa.

Procurarci una targhetta di identificazione, ci aiuta senz’altro in questi casi. Certo, è ovvio che speriamo di non utilizzarla mai in un caso disperato. Nonostante ciò, è bene prenderne una in cui inserire il nome del cane e, più importante, un nostro recapito telefonico.

Cuccioli di Zwergpinscher, accessori utili: quali servono per farli crescere bene

Nel caso in cui, disgraziatamente, il nostro cucciolo, dovesse allontanarsi troppo in un momento di distrazione, avrà comunque addosso un mezzo che gli permette di poterci ritrovare.

Anche queste, sono facilmente reperibili in molti negozi di animali. Ovviamente, il loro ritiro non è immediato in quanto il nome e il recapito telefonico devono essere incisi.

Si raccomanda sempre, dal momento dell’acquisto, di inserirla nel collare che il nostro piccolo Fido non abbandona mai. Un oggetto così piccolo, potrebbe rivelarsi una delle cose più importanti che il peloso possa avere.

Snack per l’igiene dentale

Questo è un altro degli accessori che in case con i cani non dovrebbe mai mancare. Lo snack per l’igiene dentale, per molti padroncini, è fondamentale. Certo, non sostituisce l’utilizzo di uno spazzolino, ma fa a dovere il suo lavoro.

Molti cagnolini non permettono al loro padroncino di lavargli i denti e questi snack sono un aiuto fondamentale. Aromatizzati in davvero tanti modi, sembrano essere molto amati dai piccoli quattro zampe.

Cuccioli di Zwergpinscher, accessori utili: quali servono per farli crescere bene

Alcuni sembrano andarne proprio matti! Perché non approfittarne allora? Sono facilmente acquistabili in ogni negozio di animali. Addirittura, anche in molti supermercati è probabile trovarli.

Se non sai quale scegliere, puoi tranquillamente chiedere consiglio al tuo veterinario. Sarà lieto di suggerirti lo snack più adatto al tuo piccolo peloso. Potrai scegliere tra tantissimi tipi e gusti, non resta che provare. Vuoi sapere qualcosa in più sugli accessori per cuccioli? Clicca qui.