Cucciolo di Bulldog inglese vuole il divano in cui è seduto il padrone (VIDEO)

In questo dolce e tenero video un cucciolo di Bulldog inglese vuole il divano in cui è seduto il suo padrone; il risultato è molto divertente

In questo video di circa sette minuti si vede come il cucciolo di Bulldog inglese vuole il divano in cui è coricato il suo dolce e paziente padrone. Il peloso con uno sguardo davvero molto tenero cerca di convincere il padrone ad assecondarlo; il padrone ha però capito molto bene cosa voglia il proprio cane, ma è tardi e il padrone deve riposare.

Cucciolo di Bulldog inglese vuole il divano in cui è seduto il padrone (VIDEO)

Cedere il divano a questo cagnolone significa doversi alzare, perché anche se il piccolo vuole stare accanto al padrone, lo spazio è veramente piccolo. Forse Reuben non è molto consapevole della sua stazza e il padrone è costretto a convincere Reuben ad andare in un altro posto. Il peloso ascolta molto attentamente il padrone che gli dice no e lo guarda con disappunto; inizia a muoversi e a guardare il padrone con una faccia davvero buffa. Il cane ha capito che il suo padrone non gli cederà il divano, creando disappunto nel cane. Il piccolo dopo una serie di discorsi e parolone finalmente cambia idea e lascia il divano al suo papà umano; per sedersi poi nella poltrona accanto con la faccia rivolta al suo papà umano.

Il cucciolo di Bulldog inglese vuole il divano in cui è seduto il suo padrone, che fortunatamente non cede alle lagne di Reuben. Il peloso ha però capito il padrone non cede e per questo si è seduto nella poltrona accanto. La furbizia dei pelosi è davvero unica e questo peloso ne è la conferma. Gli animali da compagnia a volte assumono atteggiamenti davvero buffi; è chiaro tuttavia che questo simpatico pelosetto vuole parlare ai padroni per comunicare le sue esigenze. Amare un cane significa anche amare i comportamenti che meno ci piacciono; quello che è necessario fare però è quello di attuare un addestramento efficace, cominciando con i comandi base per cani.