Cucciolo di cane abbandonato a causa della sua innata gentilezza

Questa storia ci mette di fronte a tutto l'egoismo del quale l'essere umano è capace

La storia che vi racconterò oggi non è una storia come tante, anzi, è davvero straziante. E dico questo proprio perché il protagonista della storia di oggi ancora subisce le conseguenze del brutto maltrattamento che ha dovuto subire. Oggi vi parlerò di questo dolcissimo cucciolo di cane abbandonato a causa della sua innata gentilezza. Si, avete letto bene, è proprio questo il motivo del suo abbandono. I suoi proprietari avevano prefissato degli standard per lui, che evidentemente non erano compatibili con il carattere del cagnolino. Lui voleva solo una famiglia, essere buono e gentile con tutti, invece l’egoismo dei suoi proprietari lo ha relegato fuori casa, come un pelosetto randagio. Questa storia vi farà rendere conto di quanto gli esseri umani siano spietati contro questi piccoli pelosetti che vorrebbero solo amore. E soprattutto, essere capiti.

Questo dolce cucciolo di cane abbandonato a causa della sua innata gentilezza è un Pastore Tedesco. Il piccolo viveva con la sua famiglia e finché era un cucciolotto molto carino andava tutto bene. I problemi sono cominciati a sorgere quando il piccolo di Pastore è cominciato a crescere e a maturare il suo carattere. Un carattere che evidentemente non cozzava con quello che volevano i suoi genitori adottivi. E questo ha significato per lui essere cacciato di casa.

I suoi, ormai ex proprietari, volevano che fosse un perfetto cane da guardia. Volevano che abbaiasse a tutti e che non desse confidenza a nessuno. Ma questo non era il suo carattere, e non era il suo temperamento. Non è un cane da guardia, ma è un pelosetto molto amichevole, che non vuole fare la parte del cattivo.

I suoi genitori adottivi, così, non lo capirono, o non lo vollero capire. Così, il dolce Pastore Tedesco si ritrovò sbattuto fuori casa. I vicini di casa chiamarono l’associazione Love Furry Friends Rescue Ucraina, che cercò di contattare i suoi ex proprietari, ma loro già lo avevano sostituito con un altro cane, ben più aggressivo. Così non ci fu altro per il piccolo incompreso di finire in canile.

LEGGI ANCHE: Cucciolo di cane abbandonato ma aveva le zampe fratturate

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati