Cucciolo di cane che dorme sempre, è normale oppure no?

Guardare un cucciolo di cane che dorme sempre è una terapia per l'anima: rasserena e rende felici, ma quando comincia a essere un problema? Tutti i dettagli

cucciolo di cane solo a casa

Un cucciolo di cane che dorme sempre deve farci insospettire? E, se sì, quando? Cerchiamo di scoprirlo insieme analizzando nello specifico le sue prime 12 settimane di vita.

Cucciolo di cane che dorme sempre, è normale oppure no?

Adottare un amico a quattro zampe è un gesto che migliora la vita: ne gode il peloso, che magari viene tolto dalla gabbia di un canile, e ne godiamo noi che riceviamo amore incondizionato extra.

Il veterinario, un alleato prezioso

Intanto, partiamo dal presupposto che, soprattutto se non si ha dimestichezza con i cani, esperienza pregressa, è sempre bene chiedere consiglio al veterinario per sapere cosa include la gestione di Fido. Oltre alla visita di routine, per un check up completo e gli esami di rito, ci dirà anche:

  • Cosa deve mangiare e in che quantità;
  • Quante volte deve fare la passeggiata;
  • Quanto deve dormire;
  • Di quanto esercizio fisico ha bisogno;
  • Quali sono i segnali sospetti che ci devono fare correre a visita.

Una delle caratteristiche principali dei primi mesi di vita è il cucciolo di cane che dorme sempre. Osservare le sue abitudini e passare del tempo insieme a lui è la prima cosa da fare per imparare a conoscerlo e a capirlo.

Le fasi del sonno

Cucciolo di cane che dorme sempre, è normale oppure no?

Prima di allarmarsi e di pensare che Fido soffra di letargia e abbia qualche problema di salute, è meglio imparare a conoscere le fasi del sonno dei quattro zampe: solo così è possibile scoprire eventuali disturbi. Il nostro amico a quattro zampe vive quattro momenti differenti:

  • Addormentamento: non è altro che il passaggio dallo stato di veglia a quello del sonno. Dura pochi minuti e il cane è ancora sensibile agli stimoli esterni;
  • Sonno leggero: nella fase successiva è difficile che si svegli all’improvviso, ma il cervello resta comunque parecchio attivo e può produrre reazioni fisiche repentine. È quando si notano i primi cambiamenti fisiologici e si abbassa anche la frequenza cardiaca;
  • Sonno profondo: questa dura circa 20 minuti. Si registrano onde cerebrali ampie e la respirazione è più lenta. Per quanto sia profonda, il nostro amico a quattro zampe ancora non sogna;
  • Fase REM: è il momento di sonno più profondo in assoluto. Noteremo un movimento oculare rapido, accompagnato da un’elevata attività cerebrale che è in grado di produrre i sogni.

Non è raro, in questo caso, sorprendere Fido disteso su un fianco ma con le zampe e le orecchie in movimento, intento a correre e abbaiare come se stesse inseguendo la sua preda in aperta campagna.

Quando è del tutto normale

Cucciolo di cane che dorme sempre, è normale oppure no?

Un cucciolo di cane che dorme sempre è normale che desti preoccupazione in chi gli vuole bene e farebbe di tutto per vederlo sempre sano, pimpante e felice. Però, c’è un però: si tratta di un comportamento assolutamente nella norma e non indica nessun sintomo o patologia.

Niente paura, quindi! Fino alla dodicesima settimana di vita il migliore amico dell’uomo può dormire anche dalle 18 alle 20 ore al giorno. Questo dipende dal fatto che il suo corpo è nel pieno della crescita, si sta sviluppando e ha bisogno di incamerare e recuperare energie.

Conoscere il mondo stanca

In questa prima fase della sua vita, fondamentali sono il nutrimento e il riposo: così crescerà forte e sano. Quindi, coccoliamolo, diamogli delle pappe ad hoc per la sua età e giochiamo insieme a lui, ma non dimentichiamo di evitare di disturbarlo mentre sta facendo un pisolino.

Bisogna tenere bene a mente che per il nostro Fido è tutto nuovo, è soggetto a mille stimoli, deve elaborare tutte le informazioni che arrivano dall’ambiente che lo circonda. Questo è molto impegnativo e stancante. Ecco che un cucciolo di cane che dorme sempre non deve farci preoccupare, anzi!

Dopo i primi tre mesi

Cucciolo di cane che dorme sempre, è normale oppure no?

Dai primi tre mesi in avanti, noteremo che il nostro amico a quattro zampe sarà sempre più attivo e vivace. Alla sua routine, infatti, si aggiungono attività fisiche e mentali sempre nuove e stimolanti.

È da questo momento in poi che, progressivamente, dormirà sempre meno. Ed è in questa fase che eventuali episodi di letargia potrebbero farci preoccupare, ma facciamo una distinzione.

L’età adulta

I cani adulti, cioè dal primo anno di vita in avanti, possono arrivare a dormire fino a 13 ore in un giorno (non necessariamente di fila). Di solito è facile che siano suddivise in 8 ore durante la notte e piccoli pisolini nel resto della giornata, magari dopo la passeggiata di routine, la sessione di addestramento o il momento di svago oppure di gioco.

Non è affatto raro, poi, che il migliore amico a quattro zampe dorma per sopportare meglio la noia o la solitudine. Quando decidiamo di adottare un peloso, quindi, facciamo bene le nostre valutazioni: lasciarlo solo tutto il giorno potrebbe far sì che si ammali di ansia da separazione, e il gioco è indispensabile perché mantenga un equilibrio psicofisico.

Quando si diventa vecchietti

Cucciolo di cane che dorme sempre, è normale oppure no?

Decisamente diverso è per i cani in avanti con l’età. Superati i sette anni, infatti, è frequente che le ore di sonno aumentino. Tornano un po’ bambini, come capita a noi esseri umani quando diventiamo vecchietti.

Fido è un ‘nuovo’ cucciolo di cane che dorme sempre: fino a 18 ore al giorno. Un dato che può variare in base alla razza, alle caratteristiche fisiche e alla presenza di eventuali patologie. L’artrite, per esempio, riduce il movimento e riposare è quasi una diretta conseguenza.

Non dimentichiamo, poi, che i cani anziani necessitano di molte attenzioni e cure extra. Le visite dal veterinario devono diventare più frequenti, soprattutto se vengono riscontrate delle malattie.

Svegliarlo o no? Questo è il dilemma

Il cucciolo di cane che dorme sempre è normale? Sì, ormai è chiaro, ma la vera domanda è un’altra: va svegliato? La risposta è semplice, no. Coccolarlo e giocare insieme a lui è divertente, ma non siamo di fronte a un peluche: è un essere vivente con i propri bisogni.

Il suo sonno non va assolutamente interrotto, sarebbe un danno in termini di sviluppo per un organismo che ha bisogno di molta energia per poter crescere sano e forte.

Le abitudini di Fido è meglio stabilirle dopo le prime 12 settimane, sempre nel rispetto della sua indole e delle sue necessità. Perché il rapporto bipede-quadrupede sia sano ci vuole comprensione e attenzione reciproche.