Adottare un meticcio: 15 motivi per cui dovresti farlo

Adottare un meticcio è una delle gioie più grandi che si possano provare. Dimostrerà gratitudine e affetto per la vita, e tante altre cose. I dettagli

cane a pancia all'aria

Il legame che si crea tra bipede e quadrupede quando si decide di adottare un meticcio è indescrivibile. Si tratta, il più delle volte, di un amico a quattro zampe che ne ha passate di tutti i colori; desideroso di dare amore, ma che – senza capirne le ragioni – non è ancora riuscito a riceverlo.

Adottare un meticcio: 15 motivi per cui dovresti farlo

Mentre molti cercano un quadrupede di razza, con pedigree annesso, magari per farlo partecipare ai concorsi di settore e vincere tanti premi, chi porta a casa con sé un cane che proviene dal rifugio vivrà un’esperienza di empatia e condivisione unica. Tutti i pelosi sono degni di trovare un posto caldo e sicuro nel quale vivere, ma chi non ha mai avuto un meticcio non sa che tipo di interiorità ha: si tratta di un’anima unica e inimitabile.

Non dovrebbe vivere in canile

Il primo motivo, quello principale e che condiziona l’equilibrio psicofisico di Fido, è questo: il cane non può vivere in canile. Se da un punto di vista pratico – qualora la struttura fosse adeguata – non ci sarebbero problemi, la vera questione è che un quattro zampe non merita una vita in gabbia, tra costrizioni e ansie e lontano dal calore umano che solo chi adotta con il cuore può donare.

I pelosi vanno incontro a malesseri vari ed eventuali, anche molto gravi, sia se sono esposti al freddo che al caldo. Dànno segno di sofferenza sia mentale che fisica in mille modi:

  • Ululano, senza un motivo apparente (in realtà ne hanno tanti);
  • Piangono;
  • Abbaiano;
  • Cercano di attirare l’attenzione;
  • Grattano lungo la grata;
  • Mostrano irrequietezza o, al contrario, apatia totale;
  • Rimangono rannicchiati in un angolo;
  • Non hanno voglia di bere e mangiare;
  • Tremano e hanno paura di tutto.

Chi è stato almeno una volta in rifugio sa di cosa si parla, ha visto l’aria mesta e triste che si trova in ogni singolo box: c’è chi lo manifesta di meno, chi di più, ma nessuno vorrebbe vivere fino alla fine dei propri giorni in condizioni simili.

È unico

Adottare un meticcio: 15 motivi per cui dovresti farlo

I cani di razza mista – che altro non sono che il risultato di un incrocio tra due razze diverse o più, se i genitori erano a loro volta meticci – sono unici, non ce n’è uno uguale nemmeno a cercarlo per anni. Infatti, non sono il risultato di un allevamento selettivo, mirato a mettere in risalto determinati tratti specifici, che rispettino gli standard di razza.

L’unicità si potrà constatare non solo fisicamente, ma anche caratterialmente. Ogni meticcio è diverso da un altro. Tra i cani di razza sono prevedibili dettagli anatomici, colore del mantello, temperamento e personalità; con gli amici a quattro zampe risultato di un incrocio è tutta una sorpresa: l’indole è singolare e insostituibile.

Potremmo dovere avere a che fare con un cane traumatizzato, che ne ha passate talmente tante da non riuscire ad affidarsi completamente. Non è impossibile aiutarlo a credere in noi, serve solo un po’ di pazienza in più e un vagone d’amore: deve imparare che non tutti gli esseri umani sono uguali.

Salveremo lui ma, soprattutto, lui salverà noi

Adottare un meticcio significa salvare una vita, questo è abbastanza ovvio, ma siamo sicuri di sapere quale sia? Si stima che circa il 75% dei cani nei rifugi siano di razza mista. Alcuni studi hanno suggerito che i numeri potrebbero essere anche più alti, arrivando fino al 95%, questo significa che non vengono adottati facilmente e che hanno maggiori possibilità di finire la loro, spesso breve, vita tra quattro recinzioni.

Sebbene alcuni centri stiano iniziando ad attuare una politica di “non eutanasia”, la verità è che ancora questa pratica è utilizzata – 670.000 è il numero stimato negli Stati Uniti. Questo succede soprattutto a cani anziani e malati, ma anche sani che non vengono adottati dopo un certo lasso di tempo. Già questo è un motivo molto più che valido per prendere una decisione come quella di portare a casa con sé un’anima bella, ma ce n’è un’altra. Fido salverà anche noi: ci farà capire cosa sia l’amore incondizionato, cosa significhi essere grati per sempre e cosa sia la fedeltà totale.

Liberiamo i canili sovraffollati

Adottare un meticcio: 15 motivi per cui dovresti farlo

Adottare un meticcio equivale a liberare spazio prezioso per qualcuno che è ancora a rischiare la vita per strada. La gestione di certi centri non è facile: mancano fondi, non ci sono risorse e i volontari fanno quello che possono. Ci sono però molti quattro zampe che vengono maltrattati e abusati per le vie cittadine, manca ancora una cultura del rispetto verso gli animali e, spesso, a pagarne le conseguenze a un prezzo altissimo e immotivato sono cani e gatti.

Freddo, raffreddore, febbre e fame sono le sofferenze principali che devono affrontare se non c’è posto per loro in rifugio. Quindi, cerchiamo di fare la nostra parte dando la possibilità ai volontari di salvare quante più vite possibile: le percentuali di adozione aumenteranno. Così salviamo due vite, anzi tre (come abbiamo visto prima).

Le condizioni di vita di Fido miglioreranno

“Salvare un animale non cambierà il mondo, ma cambierà il mondo per quell’unico animale“: questa è una ragione che dovrebbe spingerci ad adottare un cane meticcio. Una vita in rifugio, per quanto migliore di quella in strada, non si può definire tale. Gli amici a quattro zampe soffrono terribilmente gli abbandoni e la solitudine, non riusciranno mai a capire perché gli sia toccata una sorte simile. Portarne uno a casa con sé significa impedire che soffra di ansia da separazione – o che guarisca -, che conosca la parola amore ricambiata.

Avrà la possibilità di vivere una vita confortevole e dignitosa e di sentirsi veramente voluto e considerato come essere vivente qual è. Certo, prima di un passo del genere però è bene fare tutte le valutazioni del caso, per essere sicuri di potersene prendere cura per come merita. Un cane è per sempre, non è un peluche e non si può riportare indietro: sarebbe un ulteriore trauma che non è giusto che viva.

Un amico fedele

Adottare un meticcio: 15 motivi per cui dovresti farlo

Capita che i meticci nei canili abbiano avuto una famiglia in precedenza. Questo significa che pensavano di essere amati, che la loro dedizione fosse ricambiata, e invece si sono sentiti buttati via senza sapere il perché. Si tratta di una condizione atroce sia dal punto di vista emotivo che fisico. Infatti, una volta che il cane si fida del suo amico bipede, il legame che si crea è molto profondo, in alcuni casi simbiotico.

Ci sarà eternamente grato della decisione che abbiamo preso, si sentirà amato per la vita e ricambierà l’affetto ricevuto in una maniera incredibile, e per sempre. Naturalmente, ricordiamo che per lui non sarà facile imparare a fidarsi di nuovo. Siamo pazienti e inondiamolo di coccole e attenzioni: riusciremo ad avere la sua fiducia, piano piano.

Più forte e sano

Il cane di razza mista tende a essere fisicamente più sano e vive più a lungo di quelli con il pedigree. Questi ultimi, infatti, molto spesso soffrono di malattie genetiche causate dalla selezione. Ad esempio, la displasia dell’anca è comune tra i pastori tedeschi e i labrador; quelli affetti da nanismo poi hanno una serie di patologie correlate impegnative da gestire. Nessuno vuole denigrarli, lo ripetiamo: tutti meritano di essere amati una volta messi al mondo. Quello che ci chiediamo è perché dare vita a tantissimi allevamenti che vendono i cuccioli, quando ce ne sono tanti già nati che vivono in pessime condizioni e rischiano di morire.

Adottare un meticcio significa che sarà più forte ed è altamente improbabile che soffra di disturbi ereditari. Essendo più robusto, la sua aspettativa di vita è più lunga. Infine, vale la pena ricordare che molti cani di razza sono stati allevati per eccellere in condizioni specifiche. Questo può essere uno svantaggio quando si decide di portare nel proprio appartamento un pet. La scelta di un quattro zampe misto evita di dover fornire requisiti particolari.

Meno cuccioli di razza

Adottare un meticcio: 15 motivi per cui dovresti farlo

Sebbene ci siano molti allevatori che lavorano nella legalità, mostrando enorme rispetto per gli animali, è anche vero che il mercato dei cuccioli di razza comprende anche persone che non si preoccupano del loro benessere. Il risultato è che vengono allevati esclusivamente per ottenere profitto. Sono spesso tenuti in condizioni disumane, allontanati troppo presto dalle madri e sottoposti a cure veterinarie scarse o inappropriate.

Adottare un meticcio significa abbassare la domanda elevata di esemplari con il pedigree. Di contro, invece, si sostengono le associazioni che con tanta fatica e dedizione cercano di salvare i randagi da una morte praticamente certa. A tal proposito potrebbe tornare utile sapere che, in Campania, esiste un 118 veterinario gratuito per i cani feriti e malati che si trovano per strada; adesso speriamo che faccia da apripista ad altre regioni italiane.

C’è più scelta nella selezione

Ci ricolleghiamo al punto due: i meticci sono unici. All’interno dei rifugi, quindi potremo scegliere l’amico a quattro zampe che ci fa più simpatia. Spesso e volentieri si parla di imprinting: sembra infatti che, passeggiando per i corridoi, arrivati a un certo punto si capisca chi è il nostro migliore amico con pelo e coda; è lui che decide per noi, che ci fa sapere che è quello giusto.

Colore, dimensione, età e tipo: abbiamo l’imbarazzo della scelta. Ad esempio, potremmo desiderare un cane che corrisponda alla nostra personalità o forse un esemplare anziano così da donargli serenità durante il suoi ultimi anni di vita e da avere qualcuno che si adatti più facilmente ai nostri ritmi. Potremmo persino scoprire un cucciolo dall’aspetto unico che ci convince a portarlo a casa. Tutto è possibile in un canile!

Si risparmia del denaro, il che non guasta

Adottare un meticcio: 15 motivi per cui dovresti farlo

Prendersi cura di Fido ha dei costi, che vanno valutati prima di decidere se possiamo adottarlo; ma perché cominciare subito con una quota per il suo acquisto? Adottare un cane meticcio è molto più economico e gli ospiti dei rifugi sono già vaccinati e sterilizzati per prassi.

Potrebbe essere necessario sostenere le spese per il microchip e sicuramente il cibo, le visite dal veterinario e tutto quello di cui ha bisogno, ma se abbiamo preso una decisione simile vuol dire che sono stati valutati i contro e i pro (decisamente maggiori). Oltre a considerare il prezzo di un cane di razza preso da un allevatore, non dimentichiamoci che ci sono esemplari con problemi di salute e caratteristiche tali da avere bisogno di cure maggiori, e quindi più denaro.

Non è facile che vengano scelti

Adottare un meticcio vuol dire anche fare in modo che abbia forse l’unica possibilità di avere una famiglia. I cuccioli di razza, infatti, vengono spesso visti con occhi diversi e non succede mai che un allevatore non trovi loro casa.

La stessa cosa non si può certo dire per le centinaia di esemplari che vivono nei rifugi. Per loro spesso succede l’esatto contrario: passano un’intera vita in attesa che qualcuno arrivi e li porti via di lì, e spesso invano. Perché non contribuire fattivamente al loro benessere psicofisico allora?

Sono più adattabili

Adottare un meticcio: 15 motivi per cui dovresti farlo

Gli esemplari frutto di un incrocio – rispetto ai purosangue, pur sempre interessanti e affettuosi – hanno un’indole e un temperamento fuori dal comune. È infatti più semplice che si adattino alle esigenze della famiglia: imparano tutto e velocemente. Provare per credere!

Può trasformasi in cane da compagnia o da pastore, da corsa a esemplare da divano senza grosse difficoltà e pretese. Si adatta facilmente e non serve che faccia parte di una razza in particolare per questo. Infatti, negli ultimi anni, le manifestazioni e i concorsi che premiano i cani con doti atletiche hanno visto molti partecipanti non di razza. È la loro versatilità a fare la differenza.

Possono diventare ottimi cani guida

La loro bravura, unita a un animo particolarmente sensibile, ben si sposa anche con la capacità di trasformarsi in cani guida, di salvataggio e soccorso. Mai sentito parlare dei quattro zampe impiegati nelle fasi di ricerca dei dispersi o che diventano i migliori amici di esseri umani con disabilità? Molti di loro non hanno il pedigree, cani molecolari inclusi.

Veloci nell’apprendimento, da tempo i meticci sono inseriti nei programmi di addestramento specifici. La loro presenza in canile implica, spesso, un passato in famiglia che, senza una ragione valida, è stato interrotto. Sono perciò perfetti per la nostra casa: già conoscono guinzagli, pettorine e passeggiate quotidiane. Se così non dovesse essere, ci sono sempre i corsi di addestramento per cuccioli.

Possiamo trovarne addirittura due

Adottare un meticcio: 15 motivi per cui dovresti farlo

Un altro aspetto da non sottovalutare è che adottare un meticcio ci dà la possibilità di portarne a casa due: i canili infatti sono spesso sovraffollati e – se abbiamo le risorse – salvare due vite può fare davvero la differenza.

Se siamo cinofili sfegatati, il nostro stile di vita ce lo consente e le nostre tasche anche, perché non dare la possibilità di una vita migliore a due amici a quattro zampe che hanno conosciuto la cattiveria umana e troppo poco l’amore che siamo in grado di donare?

Si è molto più felici

C’è una ragione per cui Fido è “il migliore amico dell’uomo”. La sua adozione gli cambia la vita, questo è indubbio, ma è ancora più scontato che renderà più felici anche noi: siamo persone migliori con un pet accanto, questo è certo.

Scopriremo un mondo pieno di lealtà, amore, compagnia e affetto. Inoltre, potremo godere di benefici sia fisici che emotivi. Siamo stati abbastanza convincenti? Faccelo sapere, mi raccomando!