Cucciolo di cane chiuso in una cassa di legno, un uomo arrestato

Quest'uomo finisce in manette, e il tutto durante un'esposizione canina, vediamo insieme cosa è successo

Pensate che le notizie che trattano dei pelosetti maltrattate siano finite? E invece no, questo perché purtroppo, non c’è mai fissone alla cattiveria di alcune persone. Anche di quelle che dicono di amare gli animali, e ancora di più i nostri amici a quattro zampe.

Questa storia, infatti, tratta di un cucciolo di cane chiuso in una cassa di legno, che era riposta dentro un’auto. Come se non bastasse non si sa da quanto tempo il piccolo cane era lì dentro, potevano essere minuti, o ore, o addirittura di più. Non sono notizie che ci fa piacere raccontare, ma purtroppo servono a far capire a tutti quanto può essere grande la cattiveria di alcuni soggetti, e come non abbiano un minimo di sensibilità per gli animali.

E’ una storia triste, questa, ma che ci deve far riflettere. Anche se, fortunatamente, questa storia ha anche un bel lieto fine, infatti l’uomo è ora in carcere. Fu arrestato proprio durante la manifestazione che vedeva protagonista il suo cane all’interno della cassa in legno. Ma non voglio dirvi tutto troppo in fretta, procediamo per gradi e vediamo bene cosa è successo durante questa manifestazione.

Questo cucciolo di cane chiuso in una cassa di legno, non aveva fatto niente eppure si ritrovava come imprigionato. Infatti, quella cassa asfissiante era per lui come una prigione, dentro la quale non poteva vedere neanche uno spiraglio di luce. Questo è ciò che questi piccoli pelosetti passano in queste condizioni disumane. Il tutto accadde a Parkword, dove due agenti della polizia locale, che si chiamano Siviwe Noko e il suo collega Lwazi Ntungele, trovano questo terribile scenario.

Qui, i due agenti trovano dentro un’auto un cane relegato in una condizione disumana, proprio poco prima di un’esposizione canina che lo vedeva protagonista. Il cucciolotto era dentro questa cassa in legno, e questo è considerato un vero e proprio maltrattamento.

Proprio per questo motivo gli agenti lo arrestano immediatamente con l’accusa di maltrattamento di animali. Fortunatamente gli agenti non si sono fatti scappare questo terribile evento.

LEGGI ANCHE: Il cane, durante la mostra canina, decide di fare di testa sua

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati