Come mai il cucciolo di cane mi lecca i piedi?

Molti sanno che i cani tendono a leccare più o meno qualsiasi cosa, soprattutto quando sono cuccioli. Ma perché proprio i nostri piedi?

Accade molto spesso che i comportamenti del nostro cucciolo di cane ci stupiscano, e l’abitudine di leccare praticamente qualunque cosa capiti loro a tiro rientra senza dubbio in questa categoria. Ma se il piccolo Bau mi lecca i piedi, direte voi, da cosa è causato questo comportamento? Lo scoprirete proprio qui.

Cuccioli di cane, la lingua per esplorare

cagnolino lecca piedi alla padrona

Chiunque abbia mai avuto a che fare con un cane, anche se non ne ha mai avuto uno in casa con sé, lo avrà sorpreso almeno una volta nell’atto di leccare un essere umano o un altro animale. Di solito questa viene considerata una manifestazione di affetto piuttosto esplicita, nonché una delle caratteristiche più conosciute di questo animale. Possono però esserci varie ragioni per le quali un cane lecca qualcuno o qualcosa.

La lingua è uno strumento importantissimo per un cane, poiché lo aiuta a svolgere tutta una serie di funzioni che non hanno necessariamente a che vedere con l’alimentazione: essa permette infatti Fido a regolare la temperatura corporea, lo aiuta a modulare le varie forme della sua vocalizzazione, a pulire determinate zone del corpo e in particolare il pelo (proprio come fanno i gatti), nonché ovviamente a dimostrare il proprio affetto; e grazie anche alla sua grande sensibilità, la lingua si rivela una risorsa di importanza primaria anche per esplorare un ambiente.

E chi sono gli esploratori per eccellenza nel mondo canino? I cuccioli, naturalmente! Un mondo intero pieno di sfide e di sorprese si è appena aperto attorno a loro, e non appena avranno imparato a camminare non vedranno l’ora di conoscerlo meglio. E proprio come un bambino molto piccolo tende a mettere in bocca tutto quello che riesce ad afferrare con le sue manine, un cagnolino cerca di reperire il maggior numero di informazioni possibile da un oggetto… dandogli una bella leccata.

L’irresistibile attrattiva dei piedi per i cani

Ma tornando all’oggetto del nostro articolo, perché il nostro cagnolino decide di prendere di mira proprio i nostri piedi? Le ragioni possono essere tante, e anche piuttosto diverse tra loro.

Sicuramente anche in questo caso può entrare in gioco una componente affettiva: non va infatti dimenticato che un cucciolo di cane osserva per la prima volta il gesto di leccare dalla sua mamma, quando non è ancora in grado di muoversi e nutrirsi da solo e dipende in tutto e per tutto da lei. E lei lo accudisce prontamente, provvedendo anche a leccarlo per pulirgli il pelo o indurlo a fare i suoi bisogni.

E di conseguenza, replicando il gesto di “pulirvi”, vi sta dicendo che vi vuole bene e sta cercando di consolidare il legame che c’è tra voi. Degli studi scientifici hanno inoltre dimostrato che i cani con questo gesto – che di per sé aiuta a diminuire lo stress in un animale – rilasciano ossitocina, un ormone associato proprio ai legami affettivi e all’attaccamento emotivo con qualcuno.

labrador lecca i piedi a una donna

Sempre a proposito di ormoni, è importante ricordare che quando un cucciolo vi lecca i piedi si sta servendo l’organo di Jakobson, che permette a ogni cane di individuare degli odori quasi del tutto impercettibili; e per un cane ogni odore nasconde tantissime informazioni utili per sapere come comportarsi, ancora più utili se il cane in questione è un cucciolo.

Non va poi dimenticato che le nostre reazioni influenzano pesantemente il modo in cui si comporta un cane, e un cagnolino in particolar modo. Se il piccolo Fido capisce che leccandovi i piedi ottiene una immediata reazione da parte vostra, sia essa positiva o negativa, non esiterà a ripeterla tutte le volte in cui avrà bisogno (o voglia) di attirare la vostra attenzione.

Come non farsi leccare i piedi dal cucciolo di cane

Qualunque sia la ragione che spinge un cucciolo di cane a leccarvi i piedi, e a prescindere dalla vostra capacità di individuarla con certezza, è innegabile che un gesto di questo tipo possa risultare sgradito a molte persone: i nostri piedi del resto sono molto sensibili, e non a tutti piace ricevere questo particolare tipo di attenzioni, anche se con le migliori intenzioni del mondo.

A ciò si aggiunge il già citato rischio che il cagnolino faccia diventare questo gesto un’abitudine anche frequente, con il solo scopo di suscitare una reazione in noi. Oppure, al contrario, questo potrebbe essere segno di un disagio da parte sua o di un momento di forte stress che sta cercando di alleviare con la nostra presenza. In ogni caso, potremmo voler interrompere quest’abitudine e indurre Bau a reagire in modo più costruttivo.

Come fare però a raggiungere quest’obiettivo? Un buon punto di partenza consiste senza dubbio nell’analizzare la situazione in cui si trova il cucciolo e cercare di capire se sia possibile aiutarlo senza necessariamente correggere il suo comportamento. Abbiamo trascorso abbastanza tempo con lui, facendogli compagnia e stimolando la sua mente? Oppure lo abbiamo lasciato da solo più del dovuto, costringendolo a “riprenderci” in questo modo? Il cucciolo si trova con noi da poco tempo? Gli abbiamo dato spazio e tempo sufficienti per ambientarsi in casa nostra?

Se dopo un’analisi di questo tipo, ed eventualmente dopo aver provato a rendervi più disponibili, il cucciolo ripete comunque il gesto di leccarvi i piedi, dovrete decisamente porvi rimedio. Cercate di non far passare questo “cambio di rotta” per una punizione, ma un momento in cui farlo crescere e insegnargli a interagire con voi nel modo migliore: questo potrà solo far bene al vostro rapporto.

Giochi per il cucciolo di cane

cucciolo a pelo lungo lecca un piede

La strategia migliore per distogliere il cucciolo dalla tentazione di leccarvi i piedi è probabilmente la distrazione: dategli qualcosa di meglio da fare e ben presto si dimenticherà di quello che stava per fare. Per metterla in atto a dovere, la soluzione migliore consiste nell’affidarsi al gioco.

Ogni cucciolo di cane dovrebbe avere a sua disposizione una discreta quantità di giocattoli, con i quali sia in grado di intrattenersi quando noi siamo occupati o assenti, ma anche altri che ci consentano di passare del tempo divertendoci in sua compagnia; entrambe queste categorie di giochi sono importanti e non ne va mai trascurato il ruolo.

Se notate che il cucciolo si avvicina ai vostri piedi per leccarli, potete semplicemente evitare qualsiasi reazione (se ci riuscite), oppure alzarvi e andarvene, ignorandolo finché non smette. In alternativa potete lanciargli una pallina o attirare la sua attenzione con il suo giocattolo preferito, in modo da interrompere l’azione che stava per intraprendere con un’attività che trovi più allettante.

Ci vorrà senza dubbio un po’ di tempo e tanta pazienza, ma prima o poi riuscirete a dissuadere Bau dal leccarvi i piedi. A questo proposito, ricordate sempre di premiare i suoi progressi con delle coccole o qualche croccantino.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati