Cucciolo di cane scivola sul pavimento: che problemi può avere?

Cucciolo di cane scivola sul pavimento: tutti i consigli utili per evitare che si faccia male.

cuccioli di cane scivola sul pavimento

Avete da poco adottato un nuovo amico a quattro zampe e notate che, muovendosi per casa, il vostro cucciolo di cane scivola sul pavimento? Siete preoccupati che possa farsi male o che non riesca a muoversi al meglio? Nulla di troppo preoccupante, tranquilli. Anche se questo potrebbe significare che la vostra casa non è ancora pronta per accogliere al meglio il vostro cucciolo. Se lo vedete scivolare e annaspare mentre corre verso la porta per salutarvi al vostro rientro, allora è chiaro che abbiate un problema con il pavimento.

È però importante che riusciate a risolverlo il prima possibile, onde evitare che il vostro cane si faccia male davvero alle zampe o abbia qualche problema con i mobili che si ritrovano in casa. Scivolando, infatti, il piccolo potrebbe andare a sbattere contro tavoli, armadi o divani, finendo così col farsi male per davvero. Scopriamo allora come evitarlo e farlo vivere in casa in sicurezza.

Cucciolo di cane scivola sul pavimento: perché?

Anzitutto, cerchiamo di capire perché il cane scivola così tanto in casa. Tutto dipende dalla conformazione delle zampe, ben adatte a camminare e correre su terreni accidentati, ma poco abituate alla superficie liscia dei pavimenti, soprattutto se realizzati in legno o in altri materiali scivolosi. Quando portate il cucciolo in casa per la prima volta, farà davvero fatica a muoversi, perché avrà la sensazione di poggiare le zampe su una superficie sconosciuta. Non riuscendo a capire bene di cosa si tratti davvero, il piccolo finirà con il perdere il controllo delle zampe, muovendosi in modo goffo e sconclusionato, ed avendo la sensazione di camminare su di una superficie che si sta muovendo di per sè. Noi sappiamo chiaramente che non è così. Il pavimento è fermo e il cucciolo non riesce a muoversi al meglio, ma potrebbe anche trattarsi soltanto di una questione di abitudine. Con il passare del tempo, infatti il cane potrebbe capire come evitare di scivolare, ma sarebbe comunque bene prestare attenzione ad alcuni dettagli della casa per evitare che si faccia male. Soprattutto nelle prime settimane di vita.

Cucciolo di cane scivola sul pavimento: che problemi può avere?

Come evitare che il cucciolo scivoli?

Ci sono alcune accortezze che potete seguire laddove il vostro cucciolo di cane tenda a scivolare tanto frequentemente da rischiare di farsi male. Se il problema è rappresentato dal pavimento, la soluzione più ovvia può rivelarsi anche la più efficace. Ecco perché nelle aree della casa frequentate più spesso dal vostro amico a quattro zampe, come il corridoio e/o la cucina, potrebbe essere utile inserire una guida in materiale plastico, che impedisca al piccolo di scivolare. Il linoleum, in questo caso, si dimostra pressoché perfetto, non solo perché vanta ottime proprietà antiscivolo, ma anche perché vi permette di essere lavato in modo pratico e veloce. Ma questa non è la sola soluzione per evitare che, scivolando sul pavimento, il vostro cucciolo si faccia male.

Sapete, ad esempio, che il cane è più soggetto a rocambolesche scivolate se ha le unghie più lunghe del normale? Questo, infatti, lo porterebbe a camminare sulla punta delle zampe, facendogli così perdere l’aderenza alla superficie calpestabile. Non potendo così fare presa in alcun modo sul pavimento, il piccolo finirà con lo scivolare. La soluzione, però, è molto semplice e a portata di mano di tutti i padroni. Per evitare che il vostro piccolo si faccia male, vi basterà tenere sotto controllo la lunghezza delle unghie e tagliarle laddove necessario. Tagliare le unghie al cane non significa solo non farlo scivolare, ma anche preservare il vostro pavimento da eventuali graffi e danni permanenti. Oltre che evitare ai vicini il fastidioso rumore delle unghie che si muovono sulla superficie. Un’azione che fa felici entrambi, sia il cucciolo di cane che scivola sul pavimento sia il padrone.

Cucciolo di cane scivola: piccoli accorgimenti per la casa

Abbiamo già anticipato l’idea di inserire delle guide antiscivolo nelle zone della casa più frequentate dal vostro amico a quattro zampe. Ma questo non è certo il solo accorgimento che potrete adottare. Se state acquistando una casa nuova o ristrutturando quella vecchia, e siete ben intenzionati ad assicurare una vita casalinga sicura al vostro cane, allora vi suggeriamo di pensare bene alla scelta del pavimento. Un parquet ruvido, o anche la variante dello spazzolato, vi permette di creare un attrito maggiore con le zampe del cucciolo, evitando che questo scivoli e garantendogli una maggiore aderenza. Inoltre, come se non bastasse, rispetto alle mattonelle questa tipologia di parquet vi permette di mascherare eventuali segni lasciati dalle unghie del piccolo. Ma siamo certi che non succederà, soprattutto dopo che vi abbiamo suggerito di controllarle al meglio.

Cucciolo di cane scivola sul pavimento: che problemi può avere?

Se rifare il pavimento è un’ipotesi troppo complessa e dispendiosa, allora potete semplicemente pensare di utilizzare un tappeto in alcune zone specifiche della casa. Fate attenzione che questo sia ben aderente al pavimento, onde evitare ulteriori scivoloni, e assicuratevi che non abbia le frange o altri motivi in cui il piccolo possa incastrare le unghie. Anche il tappeto può rivelarsi pericoloso per un cucciolo di cane, per cui dovete davvero sceglierlo con un’attenzione estrema. Viceversa, sarà più semplice scegliere un tappetino di plastica da utilizzare per evitare che siano le ciotole del vostro cane a non scivolare. Mangiando, e completamente preso dalla foga, il piccolo potrebbe rischiare di scivolare sul pavimento portando in giro per casa la ciotola del cibo. Una scenetta divertente, senza dubbio, ma altrettanto pericolosa. Utilizzate quindi un tappetino che permetta di tenere ferme le ciotole, in modo tale che il cane non si muova troppo alla ricerca del suo cibo.

La pulizia delle zampe come metodo antiscivolo

Un altro dei motivi che portano il vostro cane a scivolare sul pavimento è lo sporco accumulato sotto le zampe durante la passeggiata. Ecco perché è molto importante pulire il piccolo ogni volta che rientrate dalla vostra uscita mattutina o serale, facendo particolare attenzione ad eventuali pietruzze o schegge che si incastrano tra i cuscinetti del piccolo. In questo caso, non solo provocheranno sofferenza al cucciolo, ma finiranno anche con il rovinare il pavimento. La soluzione migliore è allora quella di pulire accuratamente le zampe prima di entrare in casa, sia per una questione igienica sia per una questione pratica.

Cucciolo di cane scivola sul pavimento: che problemi può avere?

Insomma, se notate che il vostro cucciolo di cane scivola sul pavimento, non avete nulla (o quasi) di cui preoccuparvi. Si tratta di una condizione piuttosto comune, soprattutto considerando la sbadatezza dei più piccoli. Ricordatevi però che, anche se risulta divertente vedere il piccolo muoversi in maniera goffa, a lungo andare può risultare pericoloso per le articolazioni del cane. Vi abbiamo quindi fornito qui una serie di suggerimenti utili per mettere la vostra casa in sicurezza ed evitare che il vostro nuovo amico a quattro zampe possa farsi male. Anzi, se volete un consiglio spassionato, vi suggeriamo di procedere con tutte le misure di sicurezza prima ancora di portare il vostro cucciolo in casa per la prima volta. In questo modo, avrete tutto pronto prima del suo arrivo e potrete evitare sin da subito danni, piccolo incidenti domestici o quant’altro. In fondo, la salute del vostro amico a quattro zampe deve essere per voi di primaria importanza, per cui non potete affatto permettervi distrazioni. Nè tantomeno scivoloni sul pavimento, che potrete però evitare seguendo tutti i nostri consigli.