Cucciolo di cane sfinito dai continui maltrattamenti ora è salvo

Fortunatamente l'agonia di questo dolcissimo cucciolo di cane è finita e non smetterà mai di ringraziare i suoi soccorritori

Oggi vi racconterò una storia che sicuramente vi susciterà un bel po’ di indignazione. Ed è giusto che sia così proprio perché la storia che sto per raccontarvi parla proprio di un dolcissimo cucciolo di cane che è sfinito dai continui maltrattamenti. E’ veramente assurdo come al giorno d’oggi ci siano persone che ancora si ostinano a maltrattare i proprio amici a quattro zampe. Mai nessuno si dovrebbe permettere di applicare questo tipo di forza, soprattutto con chi è più debole di noi, ed è più piccolo di noi.

Questa violenza gratuita è qualcosa di veramente abominevole, e anzi, noi dovremmo solo imparare dalla capacità di questi dolci pelosetti di perdonare. Dovremmo imparare da loro cosa significa amare, e porgere l’altra guancia. E, molto spesso, le persone invece di imparare e prendere e dare il meglio a questi dolci pelosetti, fa l’esatto opposto. Riducendoli esattamente come si trova questo dolcissimo cagnolino. Che fortunatamente può raccontare la sua storia, ma se i soccorritori fossero arrivati un momento più tardi, sicuramente non ce l’avrebbe fatta.

Tali erano le sue ferite, sia fisiche che emotive. Perché badate bene, loro hanno un cuore, un’anima, e provano delle emozioni, e quando vengono ridotti in queste condizioni sicuramente non stanno bene. Anzi, la sofferenza è tale che è davvero impossibile da descrivere. Ecco a voi la sua storia.

Questa è la storia di questo dolcissimo cucciolo di cane che potete benissimo vedere in foto, sfinito dai continui maltrattamenti del suo ex proprietario. Il piccolo viene trovato in Florida, proprio il primo giorno dell’anno, il primo gennaio. Il piccolo pelosetto vagava per la strada di Blair Avenue, e aveva una testa davvero gigante, molto più grande del normale.

Questo perché il suo, ormai fortunatamente ex, proprietario gli aveva legato intorno al collo una fascetta che gli permetteva a mala pena di respirare. La fortuna di questo dolcissimo amico a quattro zampe è stata quella di potersi liberare dalla corda alla quale era attaccato, da non si sa quanto tempo.

Appena le persone lo videro, subito chiamarono le forze dell’ordine che intervengono immediatamente. Lo liberano dalla fascetta e corrono verso la clinica più vicina, e infatti fecero bene, perché aveva un urgente bisogno di cure. Ora il suo ex proprietario è indagato per maltrattamenti ed è ricercato dalle autorità.

LEGGI ANCHE: Cucciolo di cane maltrattato fin da cucciolo ora è salvo

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati