Cucciolo di cane trovato con 60 pallini nella pancia e nel torace

Questo cucciolotto non aveva fatto del male a nessuno, eppure se la sono presa con lui in maniera davvero crudele

Questa storia mi ha toccato davvero il cuore proprio perché a volte mi sento anch’io impotente di fronte a tanta cattiveria. Infatti, la storia che vi sto per raccontare parla proprio di un piccolo e dolce cucciolo di cane che fu trovato con 60 pallini nella pancia e nel torace. E’ un qualcosa che non riuscirei mai ad immaginare. Un piccolo pelosetto solo e indifeso contro il mondo e contro chi gli vuole male senza nessun motivo. Il piccolo protagonista della storia di oggi sono sicura che non aveva fatto del male a nessuno eppure ha dovuto subire sulla sua stessa pelle una cattiveria del tutto gratuita.

Senza un senso si è ritrovato solo a fronteggiare un mondo così disumano, e fortunatamente lo hanno trovato e portato dove si possono prendere cura di lui. Soprattutto dove può ricevere cure e può finalmente cercare di superare questa bruttissima avventura. Voi vi aspettereste mai una malvagità così gratuita? Io forse no, anzi, spero sempre che per i nostri piccoli migliori amici a quattro zampe sia riservato sempre un posto preferenziale nel cuore di tutti.

In modo tale che possano essere sempre trattai con i dovuti riguardi. Trattati come esseri viventi e sensienti che stanno male al solo pensiero di ricevere delle cattiverie. Ma andiamo a leggere cosa è successo a questo pelosetto.

Questo dolce cucciolo di cane trovato con 60 pallini nella pancia e nel torace si trovava lungo la strada Ostiense. In particolar modo tra Cabras e Solanas. Il pelosetto fortunatamente ha un proprietario che subito si era allertato quando non lo vide rientrare. E cercandolo scopre l’amara vicenda.

Lo trova e vede subito che non sta bene, quindi lo carica subito in macchina e lo porta verso la clinica veterinaria più vicina. E’ la clinica del dottor Salvatore Marongiu. E proprio qui, dalla radiografia vedono con i propri occhi l’amara sorpresa. Il piccolo ha decide e decide di pallini conficcati pungo il torace e l’addome.

Una scena terribile che li lascia senza fiato. Subito i medici si adoperano per salvargli la vita. Ora è fuori pericolo, ma dovrà tornare spesso in clinica per delle visite specialistiche e più approfondite. Speriamo di non dover mai più raccontare una storia simile!

LEGGI ANCHE: Akira: un passato terribile ma un futuro in cui sperare

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati