Cucciolo di cane vince una causa senza precedenti, leggiamola

Questa è la storia di una vittoria davvero senza precedenti quella di un cucciolo di cane contro i suoi aguzzini, leggiamola insieme

Questa storia vi piacerà e ne sono certa proprio perché parla di una vittoria che ci fa capire che la giustizia funziona, e soprattutto, che protegge i più deboli. Tra questi c’era il nostro piccolo protagonista di questa storia che finalmente si è riscattato dal male che subì in precedenza. Infatti, la storia di cui vi sto per parla oggi tratta proprio di un dolcissimo cucciolo di cane che vince una causa senza precedenti. E adesso sono qui per raccontarvela.

Questo piccolo pelosetto non meritava i maltrattamenti che invece subì per un’intera vita. E che sicuramente gli hanno causato i problemi fisici ed emotivi che ha oggi, e che ancora sta soffrendo. Infatti, sta cercando con tutto se stesso e con l’aiuto di personale qualificato ed esperto di superare questa brutta esperienza durata fin troppo tempo. Ma la strada è ancora lunga da fare, perché maltrattamenti di questo tipo non solo facili da superare. Neanche se fossi un cane grande grosso e coccolone come il nostro amico di oggi.

Il piccolo, però, è stato anche il protagonista di una grandissima vittoria, una di quelle senza precedenti. Proprio perché la sua causa finì in tribunale e vinse contro chi gli aveva reso la vita un inferno. Questa vittoria deve rimanere indelebile nella storia e deve essere diffusa in tutto il mondo. Per far capire a tutti quanto sia importante difendere i nostri amici pelosetti, che si trovano ad essere spogli di fronte alle cattiverie della vita.

Questa è la storia di un piccolo e dolce cucciolo di cane che vince una causa senza precedenti. E tutto ciò grazie ad un delegato e deputato statale, che si chiama Bruno Lima. Lui è stato il duo difensore ed ha permesso a questo dolce pelosetto di condannare colui che lo aveva maltrattato.

Infatti, il 4 marzo scorso, i due vincono una battaglia importantissima. Che fa si che tutto coloro che maltrattato cani siano condannati. Il tribunale di San Paolo, in Brasile, infatti, ha accolto la loro istanza e ha giudicato colpevole colui che ha ridotto il piccolo pelosetto quasi fino alla morte.

Questa vittoria rimarrà nei nostri cuori e nei cuori di chi, come me, vuole giustizia per i nostri piccoli pet.

LEGGI ANCHE: Cane viene salvato da una vita di maltrattamenti: la storia

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati