Cucciolo di Golden Retriever impara a nuotare e il video fa il giro del web

Il protagonista del video di oggi è un simpatico cucciolo di Golden Retriever che una una bella passione per le piscine e ama nuotare.

Il video che stiamo per mostrarvi è uno dei video più virali degli ultimi giorni. Ma a cosa dobbiamo tutto questo successo?

La riposta è molto semplice. Il filmato che stiamo per mostrarvi mette insieme 3 degli ingredienti che sul web sono più in voga.

Innanzitutto, ha come protagonista un cane. E chiunque legga le nostre storie con una certa frequenza, dovrebbe sapere ormai molto bene che i cani sono le vere star del web.

Con l’avvento dei social network, i nostri amici a quattro zampe si sono conquistati giorno dopo giorno un ruolo da protagonisti nel mondo di Internet.

Tanto che alla fine è addirittura nata la figura degli Instapet, ovvero dei cani che sui social sono delle celebrità.

Volete un esempio? Recentemente vi abbiamo parlato di Tydus, l’Alaskan Malamute che sul web fa impazzire tutti (foto e video).

Il secondo ingrediente che ha reso questo video così famoso è che il cane protagonista è un Golden Retriever.

Premesso che ogni cane è bello e speciale a modo suo, non possiamo certo negare che i Golden Retriever sono una delle razze più amate al mondo. Sia nella vita reale che in quella del web.

Infine, il terzo elemento di successo di questo video è il fatto che si tratta di un cucciolo. E cosa c’è di più tenero, dolce e bello di un cucciolo di Golden Retriever?

Il nostra amico a quattro zampe si chiama Nalu. Nalu è un cucciolo che ama davvero molto l’acqua.

https://www.instagram.com/p/B-j9bxXF6jQ/

Ecco perché i suoi proprietari hanno deciso di insegnargli a nuotare in piscina. Nel video che stiamo per mostrarvi si vedono le prime lezioni del cucciolo di Golden Retriever che sta imparando a nuotare.

E se anche amate questa razza di cani, non perdetevi il video virale del Golden Retriever che è diventato il “cane sveglia” del suo proprietario.

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati