Cucciolo di pittbull chiede aiuto da dietro una rete: la storia

Questo cucciolo di pittbull chiede aiuto da dietro una rete a chiunque passi, voglioso di attenzioni

Quanti cani dobbiamo ancora vedere dietro una rete, proprio come questo qui? Troppi, direi. I cuccioli chiudi in canile, per non parlare di quelli che vivono senza una casa lungo le strade, da randagi, sono ancora innumerevoli. E tutti dal primo all’ultimo cercano disperatamente una casa e una famiglia che li ami alla follia. Proprio come la piccola pelosetta protagonista di questa storia. Un cucciolo di pittbull che chiede aiuto da dietro una rete. E’ talmente commovente che nessuno, di fronte a queste immagini può fare finta di niente. Ora vi raccontiamo la sua storia, che ha un bellissimo lieto fine.

La cagnolina vive nella cittadina di Jackson, in Tennessee, negli Stati Uniti. Qui inizia la sua storia travagliata ma che ha un lieto fine. Infatti la piccola era rinchiusa in canile e il cucciolo di pittbull che chiede aiuto da dietro una rete non si sarebbe mai aspettato quello che gli stava per succedere. Un giorno come tanti, infatti, la piccola allungava le zampe fuori dalla rete affinché qualcuno la notasse. Scodinzolava e abbaiava a tutti ma nessuno sembrava riuscire a cogliere quei segnali di aiuto. Tranne due persone, Jon Patel e sua moglie Kayla, che si innamorarono della piccola cucciolotta al primo sguardo anche se non erano convinti di prendere un cucciolo di cane.

La piccola pelosetta ha subito attirato l’attenzione dei due, perché invece di saltare e scodinzolare come tutti gli altri era cauta. Ferma e con un espressione dolce, l’unica cosa che fece fu quella di allungare la zampa fuori dalla rete, come a chiedere una mano. Fu proprio in quel momento che Jon capì che lei era diversa da tutti gli altri cani. Era una pelosetta speciale.

Così, i due iniziarono tutto ciò che era necessario per poter prendere la dolce cagnolina in adozione. Mentre attuavano le pratica per poterla portare a casa scoprirono anche quale era la storia di questa piccola pelosetta. Il suo vecchio padrone l’aveva gettata nel canile quando cominciò a crescere, ormai non era più una cucciolotta e non gli andava di tenerla. Gettata come un scarpa vecchia chiedeva solo di essere di nuovo accolta in una famiglia.

Ma adesso, fortunatamente a prendersi cura di lei ci sono Kayla e Jon che la amano tantissimo e hanno capito quanto lei sia veramente speciale.

LEGGI ANCHE: Kiro, il cane adottato in Puglia da una coppia americana: la sua storia

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati