Cucciolo di Staffordshire Bull Terrier abbandonato all’ippodromo di Warwick

Il povero cucciolo di Staffordshire Bull Terrier si trovava tutto solo e impaurito. Per fortuna qualcuno lo ha notato e lo ha portato subito in salvo, facendolo sentire al sicuro

Un povero cucciolo di Staffordshire Bull Terrier è stato trovato abbandonato all’ippodromo di Warwick, una città inglese che si trova nello Warwickshire. Per fortuna qualcuno si è accorto della presenza di questo piccolo cagnolino marrone, impaurito e affamato, che cercava qualcuno che potesse salvarlo e prendersi cura di lui.

Cucciolo di Staffordshire Bull Terrier in braccio a una ragazza

Era tarda notte, quando alcuni passanti hanno trovato un cucciolo randagio che vagava vicino all’ippodromo del Warwickshire. Per fortuna non era ferito e non era troppo impaurito, anche se si notava che era parecchio spaesato, non capiva cosa gli stesse accadendo.

Queste persone di buon cuore prima lo hanno messo in sicurezza e poi hanno chiamato subito i volontari di Dogs Trust Kenilworth. Il personale della struttura ora si prende cura del cane di 13 settimane, un cucciolo di razza Staffordshire Bull Terrier, che hanno chiamato proprio Warwick, per ricordare il luogo dove lo hanno trovato

APPROFONDIMENTO: Caratteristiche, aspetto, cure, informazioni e curiosità sui cani di razza Staffordshire Bull Terrier.

La direttrice del centro di reinserimento presso Dogs Trust Kenilworth Emma-Jane Thomas ha detto che il cane è allegro e amichevole. Ha portato gioia nella struttura dove è ospitato e ha sempre bisogno di attenzione. Oltre che di una casa per sempre.

Il personale non riesce a capire come possa essere possibile che qualcuno abbia potuto fare un gesto così crudele nei confronti di un piccolo cucciolo come Warwick. Ogni anno si prendono cura di centinaia di cani, ma ancora rimangono sconvolti da situazioni del genere.

Razza di cani Cucciolo di Staffordshire Bull Terrier

Se qualcuno ha bisogno di abbandonare il proprio cane per qualsiasi motivo, lo incoraggiamo sempre a venire al centro per parlarne con il nostro staff. Consegnandolo in questo modo, siamo in grado di conoscere un po’ di più la storia del cane , esattamente quanti anni hanno o che tipo di socializzazione e formazione hanno avuto. Tutto questo ci aiuta a trovare loro la casa migliore.

LEGGI ANCHE: Staffordshire Bull Terrier fra bolle di sapone, la felicità nel suo volto (VIDEO)

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati