Diesel: La storia di un cane salvato dai maltrattamenti di un padrone irresponsabile (VIDEO)

La storia di Diesel, un cane maltrattato che per fortuna è stato salvato da un'associazione animalista

Diesel non era mai stato un cane felice. Aveva vissuto per quattro lunghissimi anni legato a una catena nel cortile di una casa.

Ai suoi padroni non importava nulla del fatto che facesse freddo e non erano preoccupati per i pericoli che l’animale poteva correre lì fuori. Giorno e notte il povero Diesel sopportava pazientemente la pesante catena che gli opprimeva il collo sognando di poter correre felice nei prati e di starsene al calduccio davanti al camino.

cane legato alla catena

Nel corso di questi interminabili anni le zampe di Diesel erano diventate dure a causa dei geloni provocati dalla neve. Inoltre il povero cane, non potendosi liberare dalla catena, subì più volte l’attacco di alcuni suoi simili liberi e addirittura di un cavallo, che provocò seri danni ai suoi denti.

Diesel però non rispose mai alla violenza comportandosi in maniera aggressiva. Sempre docile e buono, quest’angelo a quattro zampe aspettò sempre che il suo destino cambiasse e che finalmente qualcuno si accorgesse di lui dandogli affetto e attenzioni.

Finalmente, un giorno, le cose per lui cambiarono. Il padrone si rese conto che la vita di Diesel non era affatto bella e decise di chiamare una associazione animalista per aiutarlo.

I volontari arrivarono e chiaramente lo portarono immediatamente via da quel posto infernale, liberandolo finalmente dalla catena.

Diesel viaggiò in aereo fino al rifugio dell’associazione e d’immediato fu sottoposto a una visita veterinaria. Purtroppo venne scoperto che l’animale soffriva di una malattia incurabile. Ciò nonostante Diesel era fermamente deciso a lottare e ad essere felice.

Gli piaceva moltissimo la sua nuova casa e adorava i volontari che si prendevano cura di lui. Amava le coccole e le carezze, dimostrando che, nonostante ciò che aveva vissuto, non aveva mai perso la fiducia negli esseri umani.

una ragazza bacia un cane

Tantissime furono le famiglie che chiesero di adottare questo gigante buono, tanto simile a un grosso orsacchiotto.

Alla fine venne scelta la famiglia adeguata per lui. Diesel trascorse i suoi ultimi anni attorniato da bellissime persone, che, con tanto amore e pazienza riuscirono a curare le ferite psicologiche che dopo tanti anni di maltrattamenti gli erano state inflitte.

Fu così che, alla fine, Diesel lasciò questo mondo come sempre aveva voluto: ovvero dopo esser stato un cane profondamente amato.

Ti ha colpito questa commovente storia? Se si, LEGGI ANCHE: Il salvataggio di Lazzaro, abbandonato in un garage e lasciato morire di fame (VIDEO)

Altri articoli che potrebbero interessarti dai siti del nostro Network:

Articoli correlati